/ Attualità

Attualità | 17 maggio 2021, 16:16

Vallecrosia: via libera della Giunta, il Comune concede l'allargamento dei dehors fino al 30 ottobre

Fino al 30 ottobre prossimo, quindi, il Comune di Vallecrosia concede ai titolari di pubblici esercizi, l’utilizzo di tutte le aree disponibili in prossimità dei locali, da destinare alle occupazioni attrezzate di suolo pubblico.

Vallecrosia: via libera della Giunta, il Comune concede l'allargamento dei dehors fino al 30 ottobre

Anche il Comune di Vallecrosia ‘allarga’ i dehors di bar e ristoranti, per consentire ai gestori dei locali di garantire le distanze di sicurezza in chiave Covid-19 e, contemporaneamente, evitare che gli stessi debbano ridurre lo spazio a disposizione dei clienti.

Proprio per questo la Giunta ha approvato una delibera che, con le restrizioni dettate dalla pandemia, dia impulso al commercio della città, individuando disposizioni temporanee derogatorie per il canone di occupazione degli spazi e delle aree pubbliche.

L’allargamento dei dehor intende agevolare la ripresa economica del tessuto socio-economico locale, garantendo però la sicurezza sanitaria e la tutela del decoro urbano. Per quanto riguarda la ristorazione i tavoli devono essere disposti in modo da assicurare il mantenimento di almeno un metro di separazione tra i clienti e, dove possibile, privilegiare l’utilizzo degli spazi esterni (giardini, terrazze, plateatici), sempre nel rispetto del distanziamento di almeno un metro.

Fino al 30 ottobre prossimo, quindi, il Comune di Vallecrosia concede ai titolari di pubblici esercizi, l’utilizzo di tutte le aree disponibili in prossimità dei locali, da destinare alle occupazioni attrezzate di suolo pubblico. Sarà concessa l'estensione del suolo pubblico comunale occupato a carattere temporaneo per i soggetti già autorizzati (in possesso di titolo in corso di validità), nonché per coloro i quali intendono occuparlo (ad oggi non in possesso del titolo per l’occupazione di suolo pubblico comunale).

La Giunta, nella delibera, ha voluto sottolineare come gli ampliamenti dovranno essere compatibili con la normativa vigente in materia di barriere architettoniche e che le caratteristiche dei dehors, dovranno essere quanto più possibile conformi al regolamento vigente. Inoltre tutti gli ‘allargamenti’ dovranno garantire il rispetto della normativa sulla sicurezza e sulla circolazione degli autoveicoli e delle persone.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium