/ Cronaca

Cronaca | 14 maggio 2021, 12:32

Ventimiglia: algerino 42enne arrestato dai Carabinieri tre volte in poche ore sempre per furto

Prima uno zaino poi un cellulare e, infine, il tentato furto in un ristorante sul lungomare

Ventimiglia: algerino 42enne arrestato dai Carabinieri tre volte in poche ore sempre per furto

I Carabinieri del Radiomobile di Ventimiglia hanno arrestato tre volte consecutive un 42enne algerino per furto. Nella prima occasione aveva rubato uno zaino all'interno di un'auto e, colto in flagranza di reato ed in possesso di alcune dosi di droga, ha tentato di darsi alla fuga a bordo di una bicicletta, risultata anch'essa rubata la sera precedente.

Dopo il processo per direttissima è stato sottoposto all'obbligo di firma ma, a poche ore di distanza, si è reso responsabile anche del furto di un cellulare dall'interno di un'abitazione. E’ stato denunciato ma, la notte successiva, è stato fermato in un locale sul lungomare dove, dopo aver infranto la vetrina della porta d'ingresso, tentava di rubare.

Sorpreso anche in questo caso dai Carabinieri intervenuti su segnalazione, è stato fermato e arrestato. Nella concitazione degli eventi, il nordafricano, tentando di fuggire, si è tagliato ad un piede ed è stato successivamente sottoposto alle cure necessarie presso l'ospedale.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium