/ Attualità

Attualità | 04 maggio 2021, 07:11

Sanremo: buona la ripartenza al Liceo ‘Cassini’, solo una classe è finita in quarantena per un positivo tra gli alunni

Alunni in classe al 70%, tutti presenti solo in prima e in quinta

Il Liceo 'Cassini' di Sanremo

Il Liceo 'Cassini' di Sanremo

Dopo settimane di didattica a distanza, come sta andando il rientro tra i banchi nella scuola superiore più popolosa della provincia? Il Liceo ‘Cassini’ di Sanremo, con i suoi oltre mille studenti iscritti, sta lavorando in questi giorni con il 70% dei ragazzi in presenza, come da normativa. 

La direzione dell’istituto ha scelto di lasciare la totalità della presenza alle prime e alle quinte, come spiega ai nostri microfoni il preside, Claudio Valleggi: “Lo abbiamo fatto per una motivazione didattica ovvia, quest’anno inoltre i ragazzi avranno la novità dell’elaborato da presentare alla prova finale con un mese di tempo per la preparazione, un lavoro che interesserà le materie di indirizzo ma anche argomenti legati ad altre discipline”.

Avremo anche la novità del ‘curriculum’ che accompagnerà i ragazzi alla prova finale - aggiunge il preside Valleggi - per racchiudere esperienze interne alla scuola, ma anche extrascolastiche, un’apertura della scuola verso il mondo esterno. La scuola deve dialogare con gli studenti e accompagnarli”.

Dal momento della ripartenza il ‘Cassini’ ha fatto i conti con una sola classe finita in quarantena per via di un positivo tra gli alunni. Per il resto non sono state evidenziare altre criticità. Il Liceo sanremese si affaccia così sul rettilineo finale di un’annata complessa per l’intero mondo della scuola, nella speranza che il 2021/2022 possa essere il biennio della definitiva ripartenza e del ritorno alla normalità.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium