BANNER - Piede

BANNER - overlay

BANNER - Striscia 01

BANNER - Striscia 02

 / Attualità

Attualità | 27 aprile 2021, 07:21

Imperia: riapertura serale dei ristoranti, Cristina Baldassarre: "Ottimismo mai perso, ora vaccinino anche noi" (Foto e Video)

“L'ottimismo non mi è mai mancato, - spiega Cristina a Imperia News - sinceramente questa sera ho un misto di sensazione, di emozioni, sempre con ottimismo e paura"

Imperia: riapertura serale dei ristoranti, Cristina Baldassarre: "Ottimismo mai perso, ora vaccinino anche noi" (Foto e Video)

Quando saranno vaccinate e in sicurezza tutte le categorie a rischio, perché non cominciare dalla categoria dei ristoratori, visto che, come ci dicono spesso, i ristoranti sono luoghi di contagio?”. La proposta, di cui già si era discusso all'interno della categoria, viene rilanciata dalla ristoratrice imperiese Cristina Baldassarre, titolare del ristorante pizzeria 'Sciabecco', che ieri, approfittando del dehors esterno ha potuto riprendere l'attività anche a cena, dopo uno stop durato sei mesi.



Cristina, che gestisce il locale insieme al marito, lo scorso 26 ottobre aveva pubblicato uno sfogo su Facebook in cui raccontava di essere una persona ottimista, ma di aver lavorato con il magone durante l'ultima cena al suo ristorante. (QUI)

L'ottimismo non mi è mai mancato, - spiega Cristina a Imperia News - sinceramente questa sera ho un misto di sensazione, di emozioni, sempre con ottimismo e paura, perché comunque noi lavoriamo in una situazione già difficoltosa con l'asporto e il domicilio, e adesso abbiamo questa opportunità di mettere gente nel nostro dehor fuori, ma dall'altra parte l'incognita maltempo e soprattutto stasera e nelle prossime serata che non ci fa stare sereni. Però io credo che questo sia un primo passo verso una pseudo normalità, e mi auguro che pian piano rispettando tutti quanti le regole si possa ritornare a lavorare come si deve”.

Noi abbiamo nel dehor otto tavoli da quattro, quindi 32 posti a sedere. Noi continuiamo con asporto e domicilio, con in più il servizio al tavolo, possibilmente con la prenotazione. L'asporto in questo periodo è andato bene, siamo una pizzeria conosciuta, per cui abbiamo lavorato soprattutto nel weekend bene, in settimana, dipende dalle serate, però non ci possiamo lamentare, i nostri clienti ci hanno sempre sostenuto e seguito”.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium