/ Attualità

Attualità | 21 aprile 2021, 15:19

Emergenza coronavirus, dati allarmanti a Imperia: 713 cittadini chiedono al Comune il sostegno alimentare, in 631 ottengono il contributo

Il bando era stato emanato il 22 febbraio scorso. In tutto sono stati erogati 110 mila euro. Escluse dai fondi 82 istanze. I bonus per ogni singola persona vanno da un minimo di 121,50 euro ad un massimo di 250 euro.

Emergenza coronavirus, dati allarmanti a Imperia: 713 cittadini chiedono al Comune il sostegno alimentare, in 631 ottengono il contributo

Sono 713 le domande pervenute al comune di Imperia per ricevere i bonus di solidarietà alimentare. Di queste, dopo i controlli approntati dall’ente, ne sono state approvate 631 mentre 82 sono state bocciate in quanto o prive dei requisiti previsti dal bando oppure risultate essere false.

L’avviso pubblico era stato emanato il 22 febbraio scorso con scadenza il 31 marzo. La graduatoria invece è stata pubblicata nei giorni scorsi e adesso gli esclusi potranno accedere agli atti per formulare un eventuale ricorso.

I contributi per ogni singolo cittadino vanno da un minimo di 121,50 euro a un massimo di 250 euro. Il totale dei fondi erogati ammonta a 110 mila e 336,50 euro. Nello specifico 95 persone hanno avuto la somma di 121.50, 104 quella di 144.00 euro, 121 quella di 165,50 euro e 125 quella di 186.50 euro. Infine 11 persone si sono viste assegnare il contributo di 205.00 euro, 43 quello di 227.00 euro, 18 quello di 248 euro ed infine in 14 hanno ricevuto 250.00 euro.

Questi fondi vanno ad aggiungersi a quanto già stanziato nel dicembre scorso ossia quasi 120 mila euro, ma anche a quanto erogato nella primavera dello scorso anno ossia quando l’Italia piombava nel lockdown generale dovuto alla prima fase dell’emergenza covid-19. Un crisi sanitaria, ma anche economica che ha visto molte famiglie e molti cittadini registrare difficoltà economiche a causa dei ritardi dovuti alla cassa integrazione, ma anche alla perdita del proprio posto di lavoro.

Per l’ultimo bando emanato, ossia quello del dicembre scorso, sono stati 612 i cittadini che hanno chiesto aiuti alimentari all’ente; di queste domande inoltrate ne sono state accettate 492 mentre 120 sono state escluse. Numeri drammatici che evidenziano come solo nel comune di Imperia ci siano tantissimi cittadini in difficoltà e in crisi economica tanto da chiedere i bonus alimentari, ma su questo fronte l’impegno del Comune, e nello specifico del settore dei servizi sociali, è stato imponente.  

Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium