Leggi tutte le notizie di ARTIGIANATO & DE.CO. CON CNA ›

Artigianato & DE.CO. con CNA | 20 aprile 2021, 07:00

Prodotti di eccellenza e antiche ricette dei maestri artigiani: i Canestrelli di Cino a Taggia

Prodotti semplici e della migliore tradizione ligure, di un laboratorio, che può vantare il marchio “Artigiani in Liguria”, una garanzia di qualità e artigianalità dei propri prodotti.

Prodotti di eccellenza e antiche ricette dei maestri artigiani: i Canestrelli di Cino a Taggia

Proseguiamo il nostro viaggio con la Cna di Imperia per raccontare il territorio, la gastronomia, ma anche la storia, l'ambiente e il turismo. Un’occasione straordinaria per scoprire i migliori prodotti di artigiani, che con passione ed entusiasmo mantengono vive tradizioni secolari.

 

Oggi scopriamo un laboratorio specializzato nella produzione del famoso Canestrello di Taggia, ma anche di altri prodotti di grande eccellenza del territorio. Nel video il titolare Vincenzo Cino ci racconta dei suoi rinomati Canestrelli, che vengono prodotti tutti rigorosamente a mano e prodotti in diversi formati e gusti: dal salato tradizionale alle versioni dolci con il cioccolato e un formato più piccolo aromatizzato in più di venti varianti.

 

 

(Riprese video e montaggio di MC- Massimo Cimiotti videomaker)

 

I Canestrelli sono prodotti semplici, gli ingredienti sono solo farina di tipo “00”, olio di oliva, acqua, sale e lievito di birra, ma sono davvero squisiti e irresistibili, sono come le ciliegie, una volta che avrete iniziato a mangiarne è difficile smettere.

Se poi provate quelli piccoli e con diversi sapori di Cino, resistere è davvero un’impresa difficile: dalle Borragini alle noci, dal patè di olive ai pomodori secchi, dai funghi al finocchio, c’è da perdersi nella vasta di sapori unici e straordinari di questo laboratorio. Jessica, la nuora di Vincenzo, vi saprà aiutare nella scelta dei prodotti di questo forno: non solo Canestrelli, dolci e salati, ma anche dolci della tradizione come i Gobeletti, o le focacce e la Sardenaira, che a Taggia si chiama “Figassa”.

 

Canestrello, deve il suo nome all’usanza di conservarli dopo la cottura in un cesto o canestro, non provate a chiedere a Vincenzo la ricetta, perché salvo una lista di ingredienti (obbligatori per legge) nulla vi dirà sulla preparazione e i segreti della cottura.

In Liguria le varietà di canestrelli, tra versioni dolci e salate, sono moltissime, ma I Canestrelli di Taggia sono inconfondibili per la leggerezza donata dall'olio extravergine delle famose e pregiate olive Taggiasche locali. Possono essere mangiati da soli, ma sono ottimi se accompagnati con salumi, formaggi, olive in salamoia.

 

Come spiega il direttore dell’associazione di categoria degli artigiani, Luciano Vazzano si tratta “prodotti di grande eccellenza, produzioni rare e De.Co. Sono i veri protagonisti di questo viaggio che porterà i lettori a scoprire le bellezze del territorio e da dove viene quello che mangiamo e da chi è prodotto. Ma soprattutto scopriremo anche il grande contributo degli artigiani alla conservazione dell’ambiente, alla salvaguardia delle tradizioni e ed allo sviluppo di un nuovo turismo esperienziale. Un viaggio fra le botteghe artigiane del Ponente ligure, che rappresentano anche un presidio di socialità per tanti borghi e vallate dell’entroterra. Un percorso alla scoperta di realtà artigianali, che non sono semplici laboratori o negozi, ma veri punti di ritrovo e di cultura, dove il lavoro dell’uomo genera bellezza e prodotti unici. Artigiani consapevoli dell’importanza del rapporto con l’ambiente e il territorio, custodi di tradizioni millenarie, ma aperti all’innovazione e con tante storie da raccontare”.

L'azienda Cino Canestrelli di Cino Vincenzo si trova a Taggia sotto i portici di via Soleri al numero 20 telefono 0184.475504

La sesta puntata del viaggio con Cna alla scoperta delie eccellenze del Ponente ligure è disponibile a questo link

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 11 giugno
martedì 08 giugno
venerdì 04 giugno
martedì 01 giugno
venerdì 28 maggio
martedì 25 maggio
venerdì 21 maggio
martedì 18 maggio
venerdì 14 maggio
martedì 11 maggio
venerdì 07 maggio
martedì 04 maggio
venerdì 30 aprile
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium