/ Politica

Politica | 09 aprile 2021, 17:31

Ventimiglia: insediamento commerciale al Parco Roya e regolamento dehors, Scibilia “Faremo le nostre osservazioni e, se necessario, andremo avanti con altre azioni”

“La concertazione vuol dire che le associazioni di categoria vengano ascoltate, dicano la loro opinione e poi il Comune decida”

Sergio Scibilia (Confesercenti)

Sergio Scibilia (Confesercenti)

Nei giorni scorsi ‘Alternativa Intemelia’ ha attaccato il piano commerciale adottato dall’amministrazione comunale. I punti presi di mira sono stati: l’insediamento commerciale del Parco Roya e il nuovo regolamento dei dehors.

Secondo il gruppo “decisioni che approvate in piena pandemia, non hanno potuto trovare la condivisione dei commercianti, giustamente “distratti” da altre priorità ed impossibilitati a partecipare personalmente alle sedute del consiglio comunale”. Inoltre l’attenzione è stata posta sul mercato del venerdì “lasciato naufragare al suo destino” e ai mancati sgravi fiscali riguardanti le tasse per gli ambulanti.
Sergio Scibilia (Confesercenti) interviene oggi ai nostri microfoni opponendosi e sottolineando la grave situazione di emergenza in cui versa la categoria: “Siamo rappresentanti di diverse categorie che adesso sono in sofferenza. Questa considerazione non è di carattere speculativo o ostativo ma ci sono delle situazioni molto gravi e si deve tenere conto di questa variabile, siamo in un periodo di guerra. La gente muore fisicamente ed economicamente, basta poco per cedere definitivamente. Siamo rappresentanti delle imprese che ora sono in emergenza, bisogna avere chiara questa situazione. In molti Comuni abbiamo trovato disponibilità su sgravi fiscali, Ventimiglia se n’è occupata solo l’anno scorso, quest’anno niente. Adesso l’emergenza è nel momento più acuto. C’è il pensiero che fra un anno il Covid finisca. C’è gente che non ha più risorse e che si è indebitata, se non si comprende questo continuiamo a discutere di situazioni completamente diverse”.

La categoria chiede concretezza in un momento difficile e di estrema sofferenza, il discorso cade anche sul piano vaccini. Aggiunge Scibilia: “Chiediamo di avere pragmatismo concreto. Non è il momento per altri commenti, non c’entra la politica, né le antipatie personali, c’è una situazione di crisi con gente che rischia di morire di fame e mandare all’aria anni di sacrifici. In un momento del genere fanno finta di niente, è un male che ci ha colpiti, al cuore del nostro commercio. Francesi non ne abbiamo più visti e siamo un comune transfrontaliero. La nostra economia di frontiera non viene riconosciuta dal governo, anche per i vaccini non c’è stato nessun riconoscimento, siamo in zona rossa in quanto a contagi ma per quanto riguarda il piano vaccini siamo trattati come il resto della Liguria”.

Poi la richiesta al sindaco e il pensiero sul regolamento dei dehors e sul Parco Roya per il quale si richiede la revisione totale del programma: “Ci opporremo a tutto quello che comporta delle aggiunte, degli oneri di spese per i commercianti. La concertazione vuol dire che le associazioni di categoria vengano ascoltate, dicano la loro opinione e poi il Comune decida. Nel caso dei dehors, noi non abbiamo ricevuto alcuna documentazione. Faremo le nostre dovute osservazioni e se necessario andremo avanti con altre azioni, tutto questo a tutela degli operatori. Per quanto riguarda il parco Roya stiamo parlando di un grosso insediamento programmato ormai dieci anni fa. Chiediamo la revisione totale di quel piano. Eravamo già contrari ai tempi, con l’amministrazione Valfrè. I commissari non ci hanno ascoltati, abbiamo chiesto al sindaco di rivedere questa programmazione. Tutti i gruppi di maggioranza hanno espresso parere favorevole al parco Roya, confermando una programmazione vecchia e ormai superata”.

Come associazione di categoria - conclude Scibilia - rispondiamo ai nostri operatori. Nessun duello, nessun dispetto, non ce l’abbiamo con nessuno ma dove c’è da fare un’iniziativa la facciamo a prescindere, nel massimo rispetto di tutti, soprattuto della figura istituzionale del sindaco”.

Diego Lombardi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium