/ Attualità

Attualità | 01 aprile 2021, 11:13

Il presidente Toti in visita all'hub vaccinale di Taggia: "Le decisioni sul dopo Pasqua nel pomeriggio" (Foto e Video)

Il Presidente ha fatto il punto della situazione, rimandando le decisioni sul dopo Pasqua a oggi pomeriggio, quando si vedrà con gli esperti e i Sindaci.

Il presidente Toti in visita all'hub vaccinale di Taggia: "Le decisioni sul dopo Pasqua nel pomeriggio" (Foto e Video)

E’ iniziata questa mattina, dall’hub vaccinale della stazione ferroviaria di Taggia, la visita odierna del presidente della Regione Giovanni Toti nella nostra provincia. Dopo quella di ieri a Savona, il Governatore è arrivato nel capoluogo della Valle Argentina intorno alle 10 dove ad attenderlo c'erano l'assessore regionale Marco Scajola, la consigliere regionale Chiara Cerri, il direttore generale della ASL 1 imperiese accompagnato dai dirigenti dell'azienda e il sindaco di Taggia Mario Conio. 

Il Presidente ha fatto il punto della situazione, rimandando le decisioni sul dopo Pasqua a oggi pomeriggio, quando si vedrà con gli esperti e i Sindaci. Prima di parlare con i media ha fatto un giro dell’hub, parlando con gli operatori sanitari e con gli anziani che stavano facendo i vaccini.

Il presidente ha confermato la situazione nella nostra provincia: “Dobbiamo ancora fare le ultime analisi dei dati epidemiologici, anche dopo l’incontro con il Direttore Generale di Asl 1 Falco e dei suoi collaboratori. Nel pomeriggio ci confronteremo anche con i Sindaci e con la ‘task force’ di Alisa per prendere le decisioni. Sicuramente Savona e Imperia hanno una curva che ci piace poco dal punto di vista della crescita dei contagi e risentono dei territori attorno a noi, come la Francia. Fino ad ora la situazione degli ospedali è sotto controllo e non ci sono particolari preoccupazioni ma vorremmo evitarle in futuro, prendendo decisioni che ci aiutano e con la campagna vaccinale che prosegue di buona lena. Siamo a 12mila vaccini al giorno e ci avviciniamo ai 13mila chiesti dal Commissario straordinario con il quale mi sono sentito ieri. La provincia di Imperia, che è partita in anticipo rispetto alle altre, è quella che chiuderemo prima e questa installazione ci aiuterà nell’obiettivo”.

Successivamente ha fatto un controllo della zona inferiore della stazione, dove saranno attivate le somministrazioni dei vaccini in ‘drive ‘through’. Il posteggio dove verrà attivato questo nuovo spazio di somministrazione si trova a fianco della galleria del parco commerciale e sarà operativo da sabato 3 aprile. Qui potranno vaccinarsi i cosiddetti ‘ultravulnerabili’. Seguendo le indicazioni di percorso le persone in auto saranno accolte dal personale addetto nello spazio di accettazione e dopo aver compilato la scheda contenente i propri dati di anamnesi potranno accedere all’area parcheggio retrostante dove verrà somministrato il vaccino contro il Covid. A questo punto, prima di ripartire, la persona vaccinata dovrà attendere alcuni minuti. L'intero iter si svolgerà mai scendere dall’auto.

Le vaccinazioni 'drive' si aggiungeranno alle oltre 2000 somministrazioni che vengono effettuate ogni settimana per gli ultra 80enni, fascia 70-79 anni e categorie 'prioritarie' (indicate nelle linee guida nazionali) all'interno dei locali dedicati della stazione ferroviaria. “Fino a ora – ha terminato Toti - la pressione negli ospedali è sotto controllo, non ci sono particolari situazioni difficili che vorremo evitare anche per il futuro. Per questo valuteremo con attenzione la possibilità di prendere alcune misure in grado di aiutarci anche per la campagna vaccinale che sta procedendo bene”.

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium