/ Sport

Sport | 30 marzo 2021, 16:42

Prima gara della stagione per gli atleti ponentini della 'Riviera Triathlon' domenica scorsa a Vigevano

Nonostante le forti limitazioni legate al periodo, i ragazzi della società matuziana, che si allenano in parte a Imperia e in parte a Sanremo, hanno preso parte alla prima tappa del Circuito Nord Ovest, in provincia di Pavia.

Prima gara della stagione per gli atleti ponentini della 'Riviera Triathlon' domenica scorsa a Vigevano

Prima gara della stagione per i ragazzi del settore giovanile della Riviera Triathlon 1992, domenica scorsa a Vigevano. Nonostante le forti limitazioni legate al periodo, i ragazzi della società matuziana, che si allenano in parte a Imperia e in parte a Sanremo, hanno preso parte alla prima tappa del Circuito Nord Ovest, in provincia di Pavia.

Per l’emergenza Covid sono state ammesse al via solo alcune categorie, ovvero: Ragazzi (12-13 anni), Youth A (14-15 anni) e B (16-17 anni) e Junior (18-19 anni). Per la categoria ragazzi hanno partecipato: Nicolò Martucci, Sebastiano Carli, Nicolò Dagati e Andrea Megna. Tutti si sono ben comportati facendo registrare importanti miglioramenti rispetto alla passata stagione.

Questi i tempi e i piazzamenti conseguiti dai quattro sulla distanza di 1 km di corsa, 4 km di bici e 400 mt di corsa:
- Martucci, 34° in 17’28”
- Carli, 39° in 17’36”
- Dagati, 50° in 18’16”
- Megna, 71° in 24’19”

Nella categoria Youth B ottime prove per Vittorio Russo, Matteo Radici e Carola Bardella. Tutti e tre hanno fatto registrare sensibili miglioramenti rispetto alla stagione precedente. Vittorio e Matteo hanno concluso la prova di 2,5 km di corsa, 10 km di bici e 1 km di corsa rispettivamente con il tempo di 29’50” e di 30’56” chiudendo al 20° e 28° posto. Carola, invece, 20ima in 35’27”.

“Tranne marzo e aprile 2020 - commenta il Presidente Daniele Moraglia - i nostri ragazzi hanno sempre portato avanti gli allenamenti. Seppur tra mille difficoltà e altrettante prescrizioni siamo riusciti a garantire ai ragazzi, nel rispetto dei protocolli, tutti gli allenamenti. Loro hanno risposto sempre con presenza, costanza e impegno; forse alla ricerca di uno sprazzo di normalità in questo particolare momento. In questi mesi il gruppo è cresciuto sia numericamente che tecnicamente. Maurizio De Benedetti e Vittoria Bergamini stanno facendo un ottimo lavoro. Ora, come tutti, viviamo alla giornata. Continueremo ad allenarci e ci faremo trovare pronti per la prossima gara”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium