/ Eventi

Eventi | 07 marzo 2021, 18:01

Amadeus dice no al suo 'ter' ma l'Ad della Rai Salini riapre la porta "Ora una pausa poi vedremo"

Un endorsement per Amadeus e Fiorello che, magari, una volta in estate e come tutti speriamo con il Covid che farà meno paura, possano tornare a pensare a un Sanremo che, nel 2022 potrà tornare a essere quello degli anni passati.

Amadeus dice no al suo 'ter' ma l'Ad della Rai Salini riapre la porta "Ora una pausa poi vedremo"

Dopo il ‘no’ a un Amadeus ter, arriva l’apertura della Rai sul possibile ritorno del direttore artistico il prossimo anno, magari con Fiorello.

Lo fa Fabrizio Salini, Ad della Rai che ha confermato “Spero che il prossimo festival sia quello del triplete per Amadeus e Fiorello perchè si meritano l'applauso dell’Ariston che quest’anno non hanno avuto. Io sostengo, e me lo ha confermato anche Fiorello, che Sanremo è un grande evento e non un programma televisivo”.

Salini ha evidenziato che c’è bisogno di fermarsi un momento ai bo e poi, se si ritrovano energia, forza e idee si potrà tornare a parlarne. Insomma un endorsement per Amadeus e Fiorello che, magari, una volta in estate e come tutti speriamo con il Covid che farà meno paura, possano tornare a pensare a un Sanremo che, nel 2022 potrà tornare a essere quello degli anni passati.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium