/ Politica

Politica | 02 marzo 2021, 16:49

Festival di Sanremo, Berrino: "Giusto farlo anche non in presenza, sarà cartolina per la Liguria"

"Davanti all'impossibilità della Rai di rinviare il Festival, era necessario salvaguardare la promozione della città di Sanremo, per cui giusto farlo, anche se quest'anno il giro d'affari non sarà paragonabile a quello degli anni scorsi"

Festival di Sanremo, Berrino: "Giusto farlo anche non in presenza, sarà cartolina per la Liguria"

"Davanti all'impossibilità della Rai di rinviare il Festival, era necessario salvaguardare la promozione della città di Sanremo, per cui giusto farlo, anche se quest'anno il giro d'affari non sarà paragonabile a quello degli anni scorsi". Lo ha dichiarato al nostro giornale l'assessore regionale al turismo Gianni Berrino, che in questi giorni da sanremese vive l'attesa del Festival che partirà questa sera.

"Certo, in presenza sarebbe stato un'altra cosa, ma il Festival resta comunque una cartolina per la città e per la Liguria. Del resto a Cortina non si scia, eppure hanno fatto i mondiali di sci", continua l'assessore, che commenta le parole delle scorse settimane del sindaco Alberto Biancheri, che aveva parlato di default nel caso in cui il Festival fosse saltato: "Al di là del giro d'affari generato ogni anno, la città incassa un canone annuale dalla Rai che per il comune è un'entrata importante".

In vista della stagione estiva, l'assessore regionale affronta anche il tema turismo in Liguria. "Per questa estate attendiamo gli arrivi da Lombardia, sud della Francia, Svizzera, e speriamo del ritorno del turismo dalla Russia. - commenta l'assessore – Stiamo facendo promozione, già partita sui social, che continuerà nei giorni del Festival con gli spot di Fausto Brizzi, con Maurizio Lastrico. Per la Milano-Sanremo metteremo inoltre cartelli turistici sui capi e sulle salite storiche per portare l'attenzione sulla Liguria. Per quanto riguarda la promozione faremo anche altre campagne e partecipazione alle fiere che si terranno sia in presenza che a distanza".

Non solo promozione, Berrino annuncia il rinnovo del patto sul lavoro che riguarda il turismo e la tutela dei lavoratori del settore. "Stiamo discutendo con sindacati e categorie per il rinnovo ulteriore ad aprile, che consente agli operatori di usufruire di bonus assunzionali. Una misura importantissima per gli stagionali, che vale anche per i lavoratori a tempo indeterminato".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium