/ Economia

Economia | 26 febbraio 2021, 08:35

Il Thermal Gate di Urmet protegge la sede Api di Torino

Fiammetta Cometto, ad Urmet Group: «prioritario tutelare lavoratori e imprenditori». Corrado Alberto, Presidente Api: «grazie ad Urmet possiamo prevenire il covid in maniera efficace»

Il Thermal Gate di Urmet protegge la sede Api di Torino

Sono ancora giorni difficili per le aziende piemontesi e sempre più si rende necessario tutelare le istituzioni che supportano quotidianamente imprenditori e lavoratori, proteggendoli da un possibile contagio Covid: a questo proposito infatti, è stato installato un Thermal Gate che presidierà la sede Api del capoluogo subalpino.

Grazie ad una donazione della Urmet, azienda torinese specializzata in soluzioni per la sicurezza, la videocitofonia e l'automazione degli edifici, l'Api di Torino (Associazione Piccole e Media Imprese a cui Urmet è associata) si dota di una apparecchiatura di ultima generazione a protezione della salute del personale della sede di via Pianezza e degli utenti che ogni giorno accedono agli uffici, prevenendo anche l'ingresso di soggetti con temperatura anomala o sprovvisti di mascherina.

Il Thermal Gate, è un dispositivo per la rilevazione della temperatura corporea “all in one”, in grado di visualizzare l'immagine ripresa da una telecamera integrata e posta su uno schermo 7”, dotato di un sensore di temperatura ad alta precisione.

Grazie alla funzione di “mask detection” il pannello può individuare anche la presenza o l'assenza della mascherina sul volto di un soggetto, segnalando gli individui sprovvisti di dispositivo di protezione individuale.

Tutto questo nel pieno rispetto del GDPR per la privacy, misurando la temperatura da una distanza minima di 50 centimetri fino ad un massimo di 1,2 metri.

 

Il monitoraggio della temperatura corporea unito all'identificazione di coloro che non indossano i Dpi rappresenta il fulcro delle strategie di prevenzione della diffusione del Covid-19 a breve e lungo termine: una fondamentale tutela della salute del personale della struttura dove trovano supporto centinaia di aziende piemontesi.

«Ringraziamo Urmet per questa donazione, che ci permetterà di essere all'avanguardia grazie a questa nuova apparecchiatura - dichiara Corrado Alberto, presidente API Torino -. Il Thermal Gate ci permetterà una migliore organizzazione del lavoro di monitoraggio ma soprattutto un controllo più efficace dell'ingresso presso la nostra sede di via Pianezza, con la rilevazione della temperatura e la verifica dell'utilizzo corretto delle indispensabili mascherine».

«Urmet è una azienda storica fondata nel 1937, fortemente radicata a Torino ma ormai gruppo internazionale con una presenza in più di 100 paesi con 50 filiali – afferma Fiammetta Cometto, amministratore delegato di Urmet Group -. Abbiamo voluto mettere a disposizione dell'Api di Torino tutta la nostra esperienza ultradecennale nel campo della sicurezza, per dare il nostro contributo alla tutela della salute di chi lavora quotidianamente per le piccole e medie imprese torinesi. Ne beneficeranno infatti tutti i dipendenti della sede di via Pianezza e le centinaia di imprenditori piemontesi che vi accedono quotidianamente».

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium