Al Direttore - 23 febbraio 2021, 14:43

Discussione su chiusura scuole nel ponente, alle polemiche si associa un'altra mamma

L'opinione della lettice Simona sullo stop alle lezioni in presenza

Discussione su chiusura scuole nel ponente, alle polemiche si associa un'altra mamma

Buongiorno, questa mia nella speranza che il nostro caro presidente Toti sempre pronto a procedere nella maniera più corretta per i suoi elettori, possa trovare due minuti per leggere le impressioni di una mamma che dall'oggi al domani e con molta leggerezza, si vede negare il diritto all'istruzione dei suoi figli, per permettere al festival di Sanremo di andare in onda. Ecco io vorrei che il gentile signor Toti potesse spiegarmi questa a dir poco ridicola gestione del ‘problema’. Perché chiudere le scuole dovrebbe aiutare a non far aumentare i contagi, mentre invece non fermare la bruttura che porterà il festival no? Ah, già forse perché il festival porta soldi. Vorrei che spiegasse come mai fino ad ora i Francesi, nulla di personale contro di loro, anzi in situazioni normali assolutamente ben accetti (ricordo che da dichiarazioni del sindaco di Nizza del 21/02/21 attualmente la città è il più grande focolaio d'Europa) li abbiamo fatti passare quando la loro situazione era ben peggiore della nostra... ed ora ci viene a dire che la soluzione è chiudere le scuole? Noi non possiamo spostarci di comune, ma loro possono spostarsi addirittura di nazione. Ah già forse perché loro portano soldi.

Come mai permettiamo che intere famiglie rimangano in mutande obbligandoli a tenere chiuse attività che con i dovuti controlli e misure di sicurezza, si sarebbero potute lasciare in condizioni di continuare a lavorare ed avere una vita più serena. Possibile che l'unica soluzione per salvarci dal contagio era chiudere dieci giorni le scuole, caso strano proprio sotto il periodo del festival? I bambini saranno portati dai nonni esponendoli ad un rischio esagerato perché il lavoro non si ferma, non tutti i genitori potranno stare a casa con i figli. I ragazzi più grandi saranno tutti per le strade a rincorrere questi vip che gireranno per le vie cittadine. Immagino che non sia semplice gestire questa situazione, forse però bisognerebbe cercare di affrontarla con umanità e amore verso il prossimo e non guardare solo ai guadagni. Allora mi spieghi presidente come è possibile che siamo arrivati a vivere in un mondo dove gli interessi valgono più della salute mentale, fisica e dell'istruzione dei nostri figli? Come siamo arrivati a non poter salutare i nostri cari che muoiono da soli negli ospedali, ma possiamo permetterci di avere il Festival. Me lo dica lei perché io non riesco ad arrivarci. Ma come si dice ‘the show must go on’ giusto? Tengo a precisare che questa è solo l'opinione di una mamma. Saluti. Simona

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU