/ Sport

Sport | 22 febbraio 2021, 07:26

Pallamano Ventimiglia corsara a Vigevano: esordio vincente (22-20) in Serie B per i ragazzi di Pippo Malatino

Esordio positivo per la Pallamano Ventimiglia, che quest'anno ha deciso di partecipare al Campionato di Serie B (Liguria, Piemontese e Lombardia), dopo l'annullamento dei campionati francesi a causa della pandemia Covid.

Pallamano Ventimiglia corsara a Vigevano: esordio vincente (22-20) in Serie B per i ragazzi di Pippo Malatino

Pallamano Vigevano-Pallamano Ventimiglia 20-22 (p.t. 10-11)
Pallamano Ventimiglia:
De Lorenzo (p.), Padova (p.), Ricevuto (2), Cosentino (1), Weber (4), Benini (8), Gangemi (1) Agnese A. (4), Fornasier (2), Agnese L., De Berardinis, Reitano. Allenatori: Pippo Malatino e Massimo Agnese. Dirigente accompagnatore (Responsabile Covid) Debora Sismondini.

Esordio positivo per la Pallamano Ventimiglia, che quest'anno ha deciso di partecipare al Campionato di Serie B (Liguria, Piemontese e Lombardia), dopo l'annullamento dei campionati francesi a causa della pandemia Covid.

I giovani ‘Leoni ventimigliesi’, guidati da Pippo Malatino, hanno sbancato Vigevano con una buona prestazione. La partita è stata molto equilibrata durante il primo tempo, che i frontalieri hanno chiuso in vantaggio di un gol (11-10). Nella ripresa i primi 15 minuti, sono stati decisi. Il Ventimiglia ha effettuato un break importante, che ha determinato l'orientamento della gara (20-15). Nel finale, tutti i ragazzi in lista sono scesi in campo ed hanno potuto così partecipare all'impresa. Il risultato finale di 22-20 premia la squadra cha ha saputo sfruttare al meglio le occasioni che gli si sono presentate.

“Siamo andati a Vigevano – dice Malatino - con una squadra molto giovane, ricca di Under 17. I ragazzi sono stati splendidi ed hanno saputo dare a tutto l'ambiente una grande soddisfazione. In questo momento difficile, è stata già una vittoria essere riusciti a mantenere un gruppo ed a partecipare al campionato”.

Buone le prestazioni dei portieri De Lorenzo e Padova, che si sono alternati nel difficile ruolo di estremo difensore, così come quella delle ali Ricevuto ed Agnese, con 2 e 4 realizzazioni importanti e con interventi determinanti decisivi anche di difesa. Benini ha realizzato l'ottimo bottino di 8 reti, mentre il nuovo arrivato Weber, ha contribuito con 4 segnature. Positive anche le prestazioni del giovane Gangemi e di Fornasier (alternati nel ruolo di pivot), che dopo diverse stagioni di assenza, ritorna a calcare i parquet. Tra i giovani, si sono distinti Cosentino, con una marcatura e Reitano, che nel finale ha gestito il difficile ruolo di centrale. Pronti e disponibili anche Luca Agnese e De Berardinis, sempre motivati ad incoraggiare i loro compagni ed a farsi trovare pronti, quando sono stati chiamati in causa.

“La nostra forza oggi è stata la coesione di tutto il gruppo – termina Malatino - siamo una squadra nuova e ricca di giovani ed oggi abbiamo dovuto supplire a diverse assenze. Siamo veramente soddisfatti della loro prestazione. Rappresentare la nostra città e la Liguria in questa competizione e per noi un motivo di vero orgoglio. Ringraziamo tutti coloro che ci seguono e che ogni giorno ci incoraggiano con il loro sostegno morale”.

Prossima impegno, nel weekend, in casa contro il Città Giardino Torino: “Cercheremo come è nostra abitudine, di dare io meglio di noi stessi”.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium