/ Sanità

Sanità | 22 febbraio 2021, 11:14

Inaugurato il Centro Vaccini della Stazione di Taggia: si parte con 132 dosi al giorno (Foto e video)

Sei gli ambulatori allestiti da ASL 1 all'interno di due blocchi nella stazione ferroviaria tabiese. Ecco come funzionerà.

Inaugurato il Centro Vaccini della Stazione di Taggia: si parte con 132 dosi al giorno (Foto e video)

Apre oggi il centro vaccini Covid alla stazione di Taggia. L'inaugurazione si è svolta alla presenza del direttore generale di ASL 1 Imperiese, Silvio Falco, del sindaco Mario Conio di Taggia e della consigliera regionale Chiara Cerri. La struttura si unisce al Palasalute di Imperia e al Palabigauda di Camporosso, nell'ambito di questa nuova fase della campagna di vaccinazione contro il Covid. 

Sei gli ambulatori allestiti da ASL 1 all'interno di due blocchi nella stazione ferroviaria tabiese. I locali, al primo piano, sono stati messi a disposizione da Rete Ferroviaria Italiana e dal Comune di Taggia. In queste settimane gli operai hanno preparato gli ambienti e messo tutte le indicazioni per accedere agli ambulatori nel rispetto delle misure precauzionali. 

Il Centro Vaccini è completamente videosorvegliato e controllato durante la notte da La Vigile. Una misura necessaria in quanto la stazione rimane sempre aperta. All'interno della struttura sanitaria non saranno conservate dosi di vaccino che saranno trasportate quotidianamente al Centro in base al numero di persone prenotate.

CHI SI PUÒ VACCINARE ADESSO? In questa fase il vaccino viene somministrato agli over 80, solo su prenotazione. Per richiedere un appuntamento per il vaccino ci sono numerosi canali messi a disposizione da Regione Liguria, consultabili QUI

Il centro vaccini di Taggia non servirà solo la popolazione locale ma sarà centrale per quanto riguarda il distretto sanitario sanremese, quindi coinvolgendo anche la vicina Sanremo. Discorso diverso invece per quanto riguarda l'entroterra dove l'ASL 1 ha organizzato dei turni specifici direttamente sul territorio in alcuni paesi. (Il piano dettagliato è consultabile QUI

COME FUNZIONA IL CENTRO - L'area di accettazione per gli anziani che si sono prenotati, si trova a sinistra dell'ingresso principale della stazione, nell'ex spazio del Centro  Operativo Misto della Protezione Civile. Il vaccino, invece, verrà somministrato dal personale ASL, negli ambulatori, sempre al prima piano della stazione, a destra dell'ex biglietteria nei locali che una volta ospitavano alcune attività. Tutte queste operazioni avvengono sotto l'occhio dei volontari della Croce Verde di Arma Taggia che aiutano le persone a seguire il percorso dalla presa in carico, passando per la sala attesa e poi fino agli ambulatori e quindi all'attesa prima di poter rientrare a casa. 

Il centro vaccini di Taggia partirà con 132 dosi somministrate giornalmente, per 5 giorni alla settimana. ASL 1 punta ad arrivare a 200 dosi con l'inizio di marzo. Un obiettivo che dipenderà direttamente dal numero di vaccini che saranno consegnati all'azienda sanitaria. Oggi sono già oltre 4mila le prenotazioni ricevute, solo su Taggia. ASL 1 vorrebbe riuscire a vaccinare tutti gli over 80, circa 20mila persone, entro i primi giorni di maggio, circa un mese in anticipo rispetto a quanto previsto da Regione Liguria su scala regionale. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium