/ Politica

Politica | 22 febbraio 2021, 13:05

Aiuti economici alle famiglie in difficoltà: è possibile fare domanda sino al 31 marzo. Scajola: "Imperia si è dimostrata Città solidale"

Le somme messe a disposizione ammontano a circa 110 mila euro, sulla base delle risorse stanziate dal Capo Dipartimento nazionale della Protezione Civile

Claudio Scajola

Claudio Scajola

Riaperti i termini a Imperia per la presentazione di domande per misure di solidarietà alimentare a favore di tutti i Cittadini residenti che versino in una situazione di sopravvenuta difficoltà economica a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid 19.

Le somme messe a disposizione ammontano a circa 110 mila euro, sulla base delle risorse stanziate dal Capo Dipartimento nazionale della Protezione Civile.

I cittadini interessati dovranno presentare domanda utilizzando esclusivamente il modello scaricabile online sul sito istituzionale della Città di Imperia (qui: https://www.comune.imperia.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_921.html)

Le domande dovranno pervenire al Protocollo Generale del Comune di Imperia a partire dal giorno 22 febbraio e fino al 31 marzo 2021, con consegna a mano della domanda e degli allegati, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, dal lunedì al venerdì, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Imperia oppure tramite posta certificata all’indirizzo: protocollo@pec.comune.imperia.it

Verificata la regolarità delle domande pervenute, si provvederà, entro e non oltre il 30 aprile 2021, all'assegnazione del contributo agli aventi diritto, tramite accredito bancario o per cassa, garantendo a ciascun nucleo richiedente l'erogazione di una somma fino a 150 euro.

"Come in tutte le crisi sociali, anche stavolta i più deboli sono coloro che maggiormente soffrono per le gravi difficoltà causate dall'emergenza sanitaria. Il Comune, nei limiti di quelle che sono le sue possibilità, ha rappresentato per molti di loro un punto di riferimento, di solidarietà. Abbiamo cercato di non lasciare indietro nessuno, ormai da un anno a questa parte, snellendo il più possibile le procedure per aiutare gli imperiesi in difficoltà", commenta il sindaco Claudio Scajola.

"Soltanto con l'ultima erogazione di inizio 2021 abbiamo dato un sostegno a 492 famiglie, che si aggiungono a circa 1.500 aiutate a inizio pandemia. Avendo ancora a disposizione una somma consistente, 110 mila euro, abbiamo deciso di dare un ulteriore aiuto a chi ne ha più bisogno. Si tratta di piccoli aiuti, ma significativi, che permettono anche a chi ha di meno di poter traguardare con maggiore serenità la fine di questa tragedia sanitaria e sociale", dichiara l'assessore Luca Volpe.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium