ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Cronaca

Cronaca | 27 gennaio 2021, 16:35

Dalla Costa Azzurra: divieto di affitto stagionale a febbraio a Nizza, intanto un ristorante apre per 'disobbedire'

In tema sanitario viene confermato che la cosiddetta 'variante inglese' del virus abbia superato il 10% preoccupando non poco le autorità locali

Dalla Costa Azzurra: divieto di affitto stagionale a febbraio a Nizza, intanto un ristorante apre per 'disobbedire'

In Costa Azzurra non si fermano le restrizioni a causa della pandemia da Covid-19. Il Sindaco di Nizza, infatti, ha emanato un decreto comunale che vieta gli affitti stagionali, dal 6 al 20 febbraio. Lo stesso primo cittadino ha confermato che l’ordinanza potrà essere prorogabile, se non ci saranno miglioramenti sul piano sanitario.

Intanto da oltre frontiera non arrivano buone notizie sul tema: sembra che, infatti, la cosiddetta ‘variante inglese’ del virus stia aumentando a livello di tasso di positività. Nel dipartimento, infatti, avrebbe superato il 10%. Un tasso preoccupante visto che la circolazione delle varianti del coronavirus sarà uno degli elementi di cui tenere conto al momento di decidere se stringere ancora le misure di prevenzione sanitaria.

E, in tema di contenimento del virus ed economia, arriva da Nizza la notizia di un ristorante che oggi ha aperto nonostante il divieto. Sul posto è intervenuta la Polizia, nonostante il titolare avesse 50 prenotazioni, arrivate con il passaparola. Le forze dell'ordine sono intervenute ed hanno elevato diversi verbali, soprattutto per il mancato uso della mascherina. Il titolare ha dichiarato di voler fare un ‘atto di disobbedienza’ evidenziano il disaccordo con la decisione del governo francese di far chiudere i locali mente la gente fa assembramenti nei supermercati e sui mezzi pubblici.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium