Leggi tutte le notizie di TRA STORIA E RICORDI ›

Tra storia e ricordi | 24 gennaio 2021, 11:00

Il documentario lo 'Scultore dell'Olivo' con l'indimenticabile Maestro Francesco Loraschi

Nella rubrica 'Tra Storia e Ricordi' curata da Roberto Pecchinino

Il documentario lo 'Scultore dell'Olivo' con l'indimenticabile Maestro Francesco Loraschi

Tra Storia e Ricordi, la rubrica curata da Roberto Pecchinino, oggi nella puntata n°108, ci presenta un documentario sulla storia dell'indimenticabile "Scultore dell'Olivo" il Maestro Francesco Loraschi.

Ennesima opera del regista sanremese, dedicata all'amico Francesco Loraschi. Da tempo il maestro aveva più volte espresso, al regista e amico sanremese, il desiderio di lasciare per la sua famiglia e per gli amici un ricordo sulla storia della sua vita. Per amicizia e stima Pecchinino aveva realizzato il suo desiderio. In occasione del suo 87° compleanno, di fronte ad amici e familiari, aveva proiettato questo video, sulla storia di "Francesco Loraschi - storia di uno scultore di Ulivo" è stato presentato con successo nella frazione di Verezzo.

Il 5 dicembre 2015, il Maestro Loraschi ci ha lasciato, ho avuto la fortuna e la saggezza, spinto da un presentimento di andare in ospedale a fargli visita, alcuni giorni prima della sua morte. Con gioia mi aveva riconosciuto, per la stima e l'affetto che aveva per me e mi ripeteva con gli occhi lucidi "Caro Pecchinino. ti chiedo scusa per tutte le volte che ti ho rotto le scatole...tu sei stato 'unico a cui ho chiesto qualcosa..."

Adesso che il Maestro Loraschi non è più tra noi, sono io a chiedergli scusa, per non aver fatto di più per valorizzare lui e le sue meravigliose sculture in Ulivo.

Loraschi desiderava lasciare un messaggio ai nipoti, parenti e amici, questo video caro Amico, è come una lettera, dove amore e passione dell'antica arte di scultore di ulivo, ti ha accompagnato sino all'ultimo dei tuoi giorni, e come avevi desiderato, questo video non è solo un caro ricordo per tutti, perchè con le tue parole, le tue poesie, la tua voce ...il Maestro Francesco Loraschi " Lo scultore dell'Olivo" sarà sempre prese tra noi.

Francesco Loraschi, classe 1928, è famoso in tutto il Ponente Ligure, per aver donato a Papa Giovanni Paolo II, una scultura d’ulivo, che rappresentava la distruzione del mondo a causa dello scoppio della bomba atomica, dove un crocifisso realizzato con un complicato intreccio di rami era semidistrutto a seguito dell’esplosione della bomba atomica. Il titolo dell’opera che si trova tutt’ora in Vaticano è “The day after – Il giorno dopo”. Molte sono le sue opere che adornano le chiese deli nostri Santuari o chiese, da Monte Bignone sino alla piccola chiesetta di Sant Erim, nella Valle dei Maestri.

Il video è una testimonianza diretta del M°Loraschi, un viaggio semplice ma molto coinvolgente, che vede il noto scultore, poeta e pittore a essere il vero e unico protagonista del film. La semplicità, la cordialità del maestro si mostrano senza compromessi, nei suoi ricordi, dove passione e amore per l’ulivo, per la sua terra ligure e per le antiche tradizioni agropastorali, sono condizioni naturali che hanno contribuito a coinvolgere le persone che avevano assistito alla proiezione fatta a Verezzo.

Nel documentario, si coglie la straordinaria forza poetica dialettale di Loraschi ; unica è singolare è la poesia “A Berengeira”, letta dallo stesso Loraschi in perfetto dialetto sanremasco. Applausi da parte di tutti presenti, per la grande interpretazione che è stata realizzata su suo desiderio dal regista Pecchinino. Presente alla proiezione anche il Sindaco di Ceriana Bruna Rebaudo, che aveva consegnato una targa al Maestro Loraschi, per le opere donate al Comune. Una festa che ha commosso molte persone, in particolare il festeggiato stesso, che ha ringraziato tutti per l’affetto e la stima espressa alla sua persona e alle sue opere.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

giovedì 22 aprile
domenica 18 aprile
giovedì 15 aprile
domenica 11 aprile
giovedì 08 aprile
domenica 04 aprile
giovedì 01 aprile
domenica 28 marzo
giovedì 25 marzo
domenica 21 marzo
giovedì 18 marzo
domenica 14 marzo
giovedì 11 marzo
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium