ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 22 gennaio 2021, 07:11

Sanremo: le superiori proseguono in DAD, il preside del ‘Cassini’ Claudio Valleggi “Viene meno la regolarità della scuola, il 50% in presenza è obiettivo raggiungibile” (Video)

La vice dirigente Stefania Sandra: “I ragazzi mi mancano moltissimo, siamo per una scuola ‘viva’ che non sia solo trasmettere dei contenuti”

Claudio Valleggi e Stefania Sandra

Claudio Valleggi e Stefania Sandra

La scorsa primavera la didattica a distanza sembrava essere una ‘soluzione tampone’ per ovviare al periodo più complesso nella gestione del mondo scuola al tempo del covid. Poi, con il passare dei mesi, la DAD è rimasta a uso esclusivo delle scuole superiori che ora, almeno in Liguria, proseguono nella loro totalità a seguire le lezioni a distanza, con tutte le conseguenze del caso.

C’è chi sembra adattarsi e chi, invece, patisce non poco la lontananza dall’aula e dall’atmosfera del Liceo. Senza dimenticare chi, per evidenti limiti tecnici e tecnologici, vede la DAD come un vero e proprio percorso a ostacoli.

Ne parliamo oggi con due figure di riferimento del Liceo ‘Cassini’ di Sanremo: il dirigente Claudio Valleggi e la vice, Stefania Sandra.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium