ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 22 gennaio 2021, 12:19

Imperia, commerciante di piazza Goito al centro della querelle con Oneglio paga la multa: "Sono amareggiato, mia denuncia va avanti" (foto e video)

Sapiolo, all'uscita dal comando ci ha raccontato le sue sensazioni

Imperia, commerciante di piazza Goito al centro della querelle con Oneglio paga la multa: "Sono amareggiato, mia denuncia va avanti" (foto e video)

Si è recato al comando della polizia municipale di Imperia dove ha pagato la multa, Maurizio Sapiolo, il commerciante di piazza Goito al centro di una querelle nei giorni scorsi, con l'assessore comunale al commercio Gianmarco Oneglio (QUI). Sapiolo, all'uscita dal comando ci ha raccontato le sue sensazioni.

"Io ho pagato la multa, anche se mi rimangono dei dubbi, perché ero in un cantiere privato. Però, mi sembra doveroso pagarla. Non è stata contestata, io ero presente sul luogo, e non mi è stata notificata a mano, non capisco il motivo. A ogni modo, considerato l'importo della multa e quanto costa fare ricorso anche solo in termini di bolli e diritti di segreteria preferisco pagarla".

Qual è stato il clima che si è sviluppato intorno a lei?

"A me ha fatto piacere che la cittadinanza mia sia stata molto vicino, passa gente in negozio a dirmi che sono vicini a me perché questo modo arrogante che c'è stato da parte di qualcuno non mi è piaciuto. Da parte dello stesso non ci sono stati chiarimenti, mi ha invitato a vederci in tribunale e questo mi ha amareggiato molto, come la risposta del sindaco, non perché il sindaco mi dovrebbe dare ragione, ma avrebbe potuto invitato a fare luce, chiarire, non dare piena fiducia incondizionata ai propri uomini, perché tutti possiamo sbagliare. Una persona pubblica, addetto al commercio dovrebbe venire incontro ai commercianti, e avere un atteggiamento diverso".

Tornando alla dichiarazione del sindaco Claudio Scajola (QUI), che ha difeso il suo assessore, Sapiolo commenta: "Ci sono cose peggiori, però secondo me da cittadino dovrebbe venire incontro a queste cose, perché lascerebbe un po' il dubbio come per dire 'io do piena fiducia ai miei assessori, quindi gli altri sbagliano'. Non mi sembra un atteggiamento giusto, magari sbaglio io, ma secondo me dovrebbe ascoltare anche il cittadino. Io andrò nelle sedi opportune e continueremo questa denuncia, che va avanti tramite i miei avvocati, io ho i testimoni e vedremo cosa succede".


Angela Panzera

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium