Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

Eventi | 14 gennaio 2021, 11:14

Festival di Sanremo: intervista di Amadeus a Rtl 102.5 "Voglio il pubblico all'Ariston e lavoriamo alla nave"

Amadeus ha anche ribadito che “Sanremo non si può fare senza pubblico, in un Ariston vuoto”

Festival di Sanremo: intervista di Amadeus a Rtl 102.5 "Voglio il pubblico all'Ariston e lavoriamo alla nave"

“Stiamo lavorando per il 2 marzo, per me la data deve essere dal 2 al 6 marzo, dobbiamo esser in grado di dare al pubblico un festival assolutamente con tutte le regole sanitarie, perché la salute è la cosa più importante e nessuno deve essere messo a rischio, ma dobbiamo lavorare tutti insieme, con la Rai, con i tecnici, affinché tutti siano in sicurezza ma il festival sia il più normale possibile”.

Lo ha detto Amadeus, il direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo, in una intervista all’emittente radiofonica nazionale Rtl 102.5. Amadeus ha anche ribadito che “Sanremo non si può fare senza pubblico, in un Ariston vuoto” andando confermare la volontà di portare in teatro gli applausi del pubblico. Amadeus ha anche parlato di Alessandra Amoroso ed Emma: “Sono due artiste fantastiche e le stimo molto. Non è escluso che possano essere al Festival ma, in questo momento non ne stiamo parlando”.

Il presentatore ha confermato che sarà un Sanremo con grandi artisti mentre Achille Lauro “Proporrà cinque quadri artistici che faranno un percorso nella musica e nel tempo: in questi giorni ne stiamo parlando, ci sono cinque idee fortissime, momenti di vero e proprio spettacolo. E' un artista veramente completo, mi piace molto".

Amadeus ha nuovamente confermato che la Rai sta seriamente lavorando sull'idea di una nave 'bolla' per le 500 comparse in teatro: “Vogliamo creare una bolla – ha detto - per mettere in sicurezza 500 persone e consentire loro di potere essere presenti all'Ariston. Devono essere sempre le stesse, non avere contatti con nessuno, magari alcune di loro anche vaccinate, al di là dei tamponi quotidiani che faremo, portate su una nave bellissima su cui trascorrere una settimana di vacanza, portate a terra in pulmini di massimo venti persone e poi riportate sulla nave dopo la serata". E, infine, sugli Abba: "Magari, appartengono alla categoria dei desideri. Ne ho anche altri di importanti, vediamo se concretizzeranno: del resto, i sogni son desideri".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 05 marzo
giovedì 04 marzo
mercoledì 03 marzo
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium