/ Attualità

Attualità | 13 gennaio 2021, 07:14

Taggia: anti Covid, più attività all'aperto per le scuole. Il Comune investe 385mila euro su giardini e tettoie

Ecco quali sono i plessi che saranno interessati dal progetto che andrà a ridefinire le aree esterne delle scuole dell'infanzia e delle scuole primarie di Taggia.

Taggia: anti Covid, più attività all'aperto per le scuole. Il Comune investe 385mila euro su giardini e tettoie

Nel 2021 a Taggia scuole più sicure per i bambini grazie anche alla ridefinizione degli spazi esterni. La giunta del sindaco Mario Conio ha approvato i progetti che mirano a migliorare le aree verdi antistanti i plessi scolastici con la realizzazione di giardini sintetici e strutture amovibili. 

Due i progetti approvati, realizzati in house, dall’ufficio Lavori Pubblici del Comune per un investimento complessivo da 385mila euro, comprensivi di iva e oneri. Il Comune interverrà sugli spazi delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie su tutto il territorio. Sotto il dettaglio degli interventi.

Regina Margherita di Taggia
- Realizzazione nuovo prato sintetico in ampliamento della zona a verde esistente;
- Manutenzione della pavimentazione in resina colata colorata anti-trauma;
- Posa di nuova tettoia 

Asilo Nido Borghi “Girotondo”
- Realizzazione prato sintetico in ampliamento della zona a verde esistente;
- Posa di nuova tettoia con copertura simile a quella della scuola per mitigare l’impatto.

Materna Borghi “Rodari”
- Posa di nuova tettoia per collegare le due parti dell’edificio.

Scuola Primaria Mazzini di Levà
- Realizzazione nuovo prato sintetico in ampliamento della zona a verde esistente;
- Realizzazione prato sintetico sul terrazzo esistente, in modo da ricavare più spazio per gli alunni e garantire il distanziamento.
- Posa di nuova tettoia

Infanzia Arma di Via Colombo
- Realizzazione prato sintetico in sostituzione di quello esistente;
- Posa di nuova tettoia 

Infanzia Arma “Corradi”
- Realizzazione pavimentazione in resina colata colorata anti-trauma;
- Realizzazione di nuova copertura e pitturazioni delle parti struttura esistenti con integrazione se necessario. 

Attualmente in tutte queste scuole gli spazi verdi sono presenti ma in alcuni casi sono in pessime condizioni. Quindi il comune sistemerà i giardini e allargherà la superficie 'verde' di queste aree grazie al posizionamento di un manto sintetico. Gli interventi saranno accompagnati dalla collocazione di coperture per garantire una fruibilità degli spazi in esterno anche in caso di maltempo, con la particolarità di poter garantire anche eventuale distanziamento. Si tratta di strutture amovibili quindi facilmente eliminabili in base alle necessità.

Con questa serie di interventi mirati si pone l’accento sulla necessità di adeguare le scuole alle direttive Covid nazionali. Infatti, l’attività all’aperto andrà incentivata e aumentata per una questione di sicurezza. Il comune ha approvato i due progetti di intervento da 142.156,99 euro per i prati sintetici e  129.623,68 euro per le tettoie amovibili. Il prossimo passo sarà l’affidamento dei lavori che dovrà avvenire in tempi stretti. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium