/ Sport

Sport | 10 gennaio 2021, 18:30

Calcio, Serie D. Ancora in Donaggio-gol, così l'Imperia espugna Legnano. Lupo “Bello vedere giocatori e dirigenti con il volto fiero”

La cronaca del match

L'esultanza della squadra sul campo del Legnano

L'esultanza della squadra sul campo del Legnano

Grazie a un gol di Donaggio l'Imperia ha superato oggi il Legnano in trasferta. 
La cronaca del match.

1’ occasione per Minasso, scattato in profondità: il tiro sorvola la traversa
9’ rigore Legnano: contatto in area tra Bingo e Scannapieco, l’arbitro decreta la massima punizione
10’ Dani para il rigore. Il portiere nerazzurro intuisce e blocca la sfera alla sua sinistra
17’ Gol dell'Imperia: angolo di Sancinito e torsione di Donaggio che, da vero rapace, batte Colnaghi
21’ palo del Legnano: cross dalla sinistra dei lilla e girata di Cocuzza che colpisce il palo in pieno
25’ ancora Cocuzza che, sotto porta, mette alto
34’ Fazio chiude sulla sinistra  dopo l’incursione di Gasparri, tra i più attivi dei suoi
37’ altra grande occasione per Cocuzza che, solo davanti a Dani, viene disturbato e mette a lato
45’ da corner, la girata di Malandrino viene murata dalla difesa
46’ pt De Stefano sbaglia il cross dai 35 metri ma il suo fendente prende una strana traiettoria che incoccia la traversa. Dani sembrava battuto.

52’ azione manovrata dei lilla con Tunesi che calcia ma Scannapieco mura il tiro

59’ dalla sinistra, punizione direttamente in porta di Sancinito ma Colnaghi respinge coi pugni

60’ da seguente corner, Scannapieco raccoglie la ribattuta ma non trova nessuno pronto

63’ tiro al volo di Donaggio: il portiere blocca centralmente

67’ tiro del neoentrato Mangiarotti che sfiora l’incrocio dei pali. L’arbitro assegna il corner per una deviazione provvidenziale

71’ Dani blocca senza problemi su punizione centrale di Cocuzza

81’ uscita del portiere col pugno che anticipa Gandolfo

90’+2 espulso Malandrino per doppia ammonizione

90’+4 finisce qua. Imperia batte Legnano 1-0

Mister Alessandro Lupo, a fine partita, ha commentato: “È stata una bella vittoria e ho visto tante persone con il volto fiero: dai giocatori ai dirigenti presenti. Avevo paura che mentalmente i ragazzi potessero abbassare la tensione dopo Vado e in previsione della Sanremese. Invece hanno risposto molto bene, sarà anche il clima presuntuoso col quale siamo stati accolti. E questo ci ha caricato. Ma alla fine, siamo noi ad esultare. Nel primo tempo sicuramente il risultato poteva essere diverso, con loro che sono andati vicini al gol. Nella ripresa, abbiamo difeso benissimo e non ricordo una loro occasione nitida. A centrocampo eravamo sempre in raddoppio con i braccetti di centrocampo, sembravamo in trenta. Anzi, sulle ripartenze non siamo stati letali e dovevamo fare più male: abbiamo sbagliato i tempi di alcune giocate in profondità.

Ho visto una crescita mentale: abbiamo subito molte ammonizioni e abbiamo comunque mantenuto la mente lucida per gestirci”.

IL TABELLINO

LEGNANO Colnaghi, Ortolani, De Stefano (87’ Fondi), Di Lernia, Luoni, Gianola (55’ De Stefano) , Bingo ( 66’ Beretta), Tunesi (55’ Mangiarotti) , Cocuzza, Ronzoni (80’Pellini), Gasparri. All.: Brando
IMPERIA Dani; Fazio (74’ Gandolfo), Virga, Scannapieco, Malandrino; Gnecchi, Sancinito, Giglio cap.; Minasso (55’ Malltezi), Donaggio, Martelli. All.: Lupo

MARCATORI 17’ Donaggio (I)
AMMONITI Tunesi, Di Lernia, Luoni, Mangiarotti (L); Minasso, Scannapieco, Malandrino, Gnecchi, Donaggio (I)
ESPULSI 92’ Malandrino (I)

NOTE al 9’ Dani (I) para rigore a Cocuzza (L). Recupero: 1’ pt e 4’ st

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium