/ Attualità

Attualità | 07 dicembre 2020, 17:25

Sanremo: approvato in Commissione il regolamento per i mercati, Trucco e Menozzi "Pronti a modificarlo se necessario"

Soddisfatto Fabrizio Sorgi (Confcommercio) anche se ha chiesto una stesura più semplice del documento

Sanremo: approvato in Commissione il regolamento per i mercati, Trucco e Menozzi "Pronti a modificarlo se necessario"

E’ stato approvato questa mattina, in Commissione a Sanremo, la stesura del regolamento dei mercati, dopo il passaggio in Giunta. Si tratta di documento molto sentito, sia dalla parte politica che dagli ambulanti, approvato con i voti della maggioranza, l’astensione dell’opposizione tranne il Consigliere Luca Lombardi (FdI) che ha votato contro.

I Consiglieri di minoranza hanno chiesto, durante la riunione, di soprassedere nell’approvare la pratica per l’approssimarsi di eventuali nuove leggi regionali. Dalla maggioranza è stato evidenziato come la prima riunione sul regolamento si sia svolta nel febbraio scorso e di volere andare avanti: “Se ci sarà un testo regionale o nazionale – ha detto l’Assessore Menozzi – che vedrà alcune parti in contrasto con il regolamento, questo verrà corretto e riportato in Consiglio. Però ci sembra inutile fermarci ora, dopo quasi un anno di lavoro”.

Il Presidente della Commissione, Giorgio Trucco, ha così commentato l’approvazione di oggi: “Siamo finalmente giunti ad un passo importante per l’approvazione del regolamento, che poi passerà in Consiglio. Visto che nessun documento simile è perfetto, alla prova dei fatti potremo sicuramente fare i necessari adeguamenti. Ora è importante partire con le nuove regole”.

Il regolamento precedente era stato adottato nel 2002 ed era molto essenziale. Nel nuovo documento sono stati normati tutti i singoli aspetti, andando ad analizzare anche le problematiche dei rifiuti. Alla riunione ha partecipato Fabrizio Sorgi, esponente della Confcommercio per gli ambulanti, che aveva fatto la richiesta di poter presenziare.

“Dalla riunione – ha detto - ho notato la forte volontà di avere questo strumento e sono state profuse molte energie dal Comune di Sanremo. Nel frattempo, però, ci sono stati degli accadimenti (ovviamente parlo della pandemia) che hanno cambiato il nostro modo di vivere. Abbiamo sollevato dei dubbi su alcuni articoli, che possono darci problemi in particolare sul piano economico, soprattutto sulla cauzione dei posteggi. Ci sono anche dei dubbi su alcuni aspetti tecnici da migliorare, ma il regolamento è lo strumento fondamentale affinchè il mercato possa funzionare. Vorremmo solo limare alcuni punti per noi ostici e, in particolare, ci sono cose interpretabili e, se ci fosse un futuro cambio alla gestione del documento, potrebbero esserci per noi delle sorprese. Sarebbe da scrivere in modo un po’ meno burocratico e, visto che tra gli ambulanti ci sono anche molti stranieri, bisognerebbe renderlo più semplice”.

Nel corso della riunione odierna alcuni consiglieri hanno evidenziato come ci siano alcuni punti del mercato che si presentano sporchi: “Bisognerebbe gestire la situazione con sacchi raccoglitori – ha risposto in merito Sorgi - che, in altri mercati troviamo. Poi bisogna evitare di generalizzare perché, se c’è qualcuno che non lavora in modo pulito deve essere sanzionato ma senza dare la colpa a tutti”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium