/ ISTITUTO COMPRENSIVO...

ISTITUTO COMPRENSIVO SANREMO CENTRO LEVANTE | 05 dicembre 2020, 15:03

Istituto Comprensivo Sanremo Centro Levante aderisce a Giornata internazionale delle persone con disabilità

Gli insegnanti hanno affrontato il tema della disabilità proponendo agli alunni diverse attività attraverso la lettura di storie, l’ascolto di favole, la visione di video, concludendo con riflessioni profonde

Istituto Comprensivo Sanremo Centro Levante aderisce a Giornata internazionale delle persone con disabilità

Il 3 dicembre si è celebrata la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita nel 1992 con la Risoluzione n. 47/3 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, allo scopo di sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza, promuovendone i diritti ed il benessere. L’Istituto Comprensivo Sanremo Centro Levante ha aderito promuovendo attività per sensibilizzare gli studenti e le studentesse al tema dell’inclusione e di disabilità.

“Riteniamo che sia necessario, fin da piccoli, educare i bambini a vivere la disabilità come una risorsa e a non considerarla come una forma di discriminazione e di pregiudizio - ci raccontano dalla Scuola dell’Infanzia Madre Francesca di Gesù, plesso Arcobaleno -. Bisogna che capiscano che essa va accolta, in quanto consapevoli del fatto che ogni individuo è un essere unico e irrepetibili.
Abbiamo introdotto l’argomento con la lettura della filastrocca di Tognolini: ‘Tu non sei come’ che ha dato l’input ad una vivace discussione sul chi possa essere considerato persona speciale. Le domande e le risposte, formulate rispetto all’argomento, sono state tante e colorate. Si è proseguito poi con la visione di un video -cartone che ci ha dato la possibilità, in maniera semplice e chiara, di aprire gli occhi su come la disabilità non sia un mostro di cui aver paura ma, se guardata nella giusta direzione, uno stimolo per la ricerca di emozioni positive che possono far star bene sia chi le dà sia chi le riceve. Infine, abbiamo realizzato un cartellone con le impronte colorate delle nostre manine che hanno dato vita a delle curiose figure, che stanno a significare che, se riusciamo a rimanere uniti e non chiusi nella nostra indifferenza, il mondo ci apparirà diverso, pieno dei colori dell’arcobaleno e soprattutto ricco di meravigliose emozioni. In conclusione è stata una giornata formativa e indimenticabile sia per i bambini sia per noi maestre”.

“Con i bambini - ci raccontano le insegnanti della Scuola dell’Infanzia Villa Vigo - abbiamo realizzato un cartellone sensibilizzando l’importanza della diversità tradotta per i bambini in moltitudine di esseri viventi che si affacciano nei loro mondi, popolano il pianeta Terra e la Luna ognuno con le proprie capacità, caratteristiche e valori”.

Gli insegnanti hanno affrontato il tema della disabilità proponendo agli alunni diverse attività attraverso la lettura di storie, l’ascolto di favole, la visione di video, concludendo con riflessioni profonde. Tutte azioni finalizzate alla sensibilizzazione dei nostri alunni, per poter sostenere e difendere i diritti delle persone con disabilità. Disabilità che non vuol dire avere dei limiti; non è un ostacolo al successo. La disabilità apre gli occhi per vedere le vere abilità, spesso nascoste che bisogna tirar fuori perché rappresentano le diverse abilità che permettono all’ individuo di affrontare ogni giorno la vita con coraggio, forza e quel profondo desiderio di poter realizzare i propri sogni.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium