/ Cronaca

Cronaca | 30 novembre 2020, 12:12

Multe della Municipale nel weekend: a Ventimiglia un bar serviva al bancone a Bordighera troppi assembramenti

A Sanremo, invece, tre multe nella giornata di sabato (ancora 'arancione') a persone che arrivavano da altri comuni (due francesi).

Multe della Municipale nel weekend: a Ventimiglia un bar serviva al bancone a Bordighera troppi assembramenti

Anche l’ultimo è stato un weekend con diverse contravvenzioni da parte delle Polizie Municipali della nostra provincia, impegnate nel far rispettare le normative messe in campo per limitare la diffusione del Covid-19.

Un weekend particolare perché diviso in due giornate completamente differenti: quella di sabato che vedeva la nostra provincia in zona ‘arancione’ e di domenica che l’ha vista passare al ‘giallo’. Le differenze maggiori, ovviamente, sono state notate nell’apertura di bar e ristoranti ma, a parte qualche problema da assembramento, ieri le sanzioni sono state limitate.

Per quanto riguarda la città di Sanremo, gli agenti municipali hanno elevato quattro contravvenzioni di cui tre sabato, a persone che arrivavano da altri comuni. Tra questi anche due francesi, che avevano superato il confine senza aver nessun motivo plausibile. La quarta multa, invece, è stata comminata ad una persona che non intendeva mettere la mascherina.

A Ventimiglia, invece, sono state nove le multe. Di queste, otto riguardano il mancato utilizzo delle mascherine mentre una ha visto l’intervento della Municipale in un bar del centro. I titolari, infatti, servivano caffè e bevande al bancone, dove venivano consumate. Il fatto è avvenuto la settimana scorsa, quando (in ‘Arancione’) era consentito solo l’asporto.

A Bordighera, infine, sono stati elevati due verbali per il mancato rispetto del distanziamento sociale. In pratica, soprattutto nella giornata di ieri, i controlli della Polizia Municipale si sono rivolti in particolare a quelle situazioni che vedevano i giovani consumare bevande in piedi, senza mascherina e senza il rispetto del distanziamento, creando assembramenti.

Gli agenti della Municipale hanno lavorato per cercare di evitare la folla attorno ai locali, chiedendo più volte di fare attenzione al distanziamento. Una attività che è stata svolta con attenzione anche dai gestori, sicuramente in difficoltà nel far rispettare le normative. E’ stato già previsto, per il prossimo fine settimana, un rinforzo del personale dedito ai controlli nel centro per evitare assembramenti.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium