Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

INFERMIERE E SALUTE | 29 novembre 2020, 06:00

In attesa del vaccino covid, parliamo della sicurezza degli stessi: una panoramica mondiale

C'è tanta disinformazione e tante fake news, ed è giusto riportare la barra nella giusta direzione.

In attesa del vaccino covid, parliamo della sicurezza degli stessi: una panoramica mondiale

Sentiamo cosa ne pensa il Centro di Controllo delle Malattie di Atlanta, il Ministero della salute e l'Organizzazione Mondiale della Sanità per avere un quadro generale ed univoco, anche in vista del prossimo vaccino contro il Covid.

C'è tanta disinformazione e tante fake news, ed è giusto riportare la barra nella giusta direzione.

La vaccinazione è sicura e gli effetti collaterali di un vaccino sono generalmente minori e temporanei, qualche volta con una modica febbre o dolore nel sito di inoculazione.

Sono possibili effetti collaterali più gravi, ma estremamente rari, e nella mia lunga carriera di infermiere non mi è mai capitato.

Qualsiasi vaccino autorizzato viene rigorosamente testato in più fasi di sperimentazione prima di essere approvato per l'uso e regolarmente rivalutato una volta introdotto.

Si raccolgono migliaia di dati,  che incontrovertibilmente vengono accentrati per essere analizzati e verificati : nulla è lasciato al caso.

C'è da ricordare che le possibilità di avere gravi incidenti durante la giornata ( stradali, domestici) è molto più alta che i vaccini stessi possano essere letali.

Molte malattie prevenibili con il vaccino possono persino provocare la morte. I benefici della vaccinazione superano di gran lunga i rischi e molte altre malattie e decessi si verificherebbero senza vaccini.

Ci sono effetti collaterali dei vaccini?

Come ogni medicinale, i vaccini possono causare lievi effetti collaterali, come febbre di basso grado o dolore o arrossamento nel sito di iniezione . Le reazioni lievi scompaiono da sole entro pochi giorni.

Gli effetti collaterali gravi o di lunga durata sono estremamente rari. I vaccini sono continuamente monitorati per la sicurezza, per rilevare eventi avversi rari.

Se posso permettermi un paragone è la stessa cosa che un viaggio in aereo, considerato il mezzo più sicuro su cui spostarsi: può capitare un incidente, ma è raro e volare è generalmente molto sicuro proprio per i tantissimi controlli che vengono fatti all'aeromobile prima del decollo che minimizzano problematiche legate ad esso : lo stesso dicasi per i vaccini

 

A un bambino può essere somministrato più di un vaccino alla volta?

 

Le prove scientifiche dimostrano che somministrare più vaccini contemporaneamente non ha alcun effetto negativo. I bambini sono esposti a diverse centinaia di sostanze estranee che innescano una risposta immunitaria ogni giorno.

Il semplice atto di mangiare cibo introduce nuovi germi nel corpo e numerosi batteri vivono nella bocca e nel naso.

Quando è possibile una vaccinazione combinata (ad es. Per difterite, pertosse e tetano), ciò significa meno iniezioni e riduce il disagio per il bambino. Significa anche che tuo figlio stia ricevendo il vaccino giusto al momento giusto, per evitare il rischio di contrarre una malattia potenzialmente mortale.

 

Esiste un legame tra vaccini e autismo?

Non ci sono prove di alcun legame tra vaccini e autismo o disturbi autistici.

Ciò è stato dimostrato in molti studi, condotti su popolazioni molto ampie.

Lo studio del 1998 che ha sollevato preoccupazioni su un possibile legame tra il vaccino morbillo-parotite-rosolia (MMR) e l'autismo è stato successivamente scoperto essere gravemente difettoso e fraudolento.

Il documento è stato successivamente ritirato dalla rivista che lo ha pubblicato. Sfortunatamente, la sua pubblicazione ha creato timori che hanno portato a un calo dei tassi di immunizzazione in alcuni paesi e ai successivi focolai di queste malattie.

Dobbiamo tutti assicurarci di prendere provvedimenti per condividere solo informazioni scientifiche credibili sui vaccini e sulle malattie che prevengono.

I detrattori dei vaccini, i no vax esisteranno sempre e la loro voce metterà in discussione molte cose : ma la serietà degli studi, milioni di dati che quotidianamente vengono raccolti potranno smentire di volta in volta qualsiasi dubbio, anche legittimo sull'efficacia e sulla sicurezza di questo farmaco.

 

COSA DICE IL MINISTERO DELLA SALUTE <<<

 

COSA DICE European Centre for Disease Prevention and Control <<

 

COSA DICE IL CENTRO DI CONTROLLO PER LE MALATTIE INFETTIVE DI ATLANTA <<

 

COSA DICE L'EPICENTRO DELL'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' <<

 

COSA DICE L'AGENZIA ITALIA PER IL CONTROLLO DEI FARMACI <<

 

SCIENZA E MEDICINA, SICUREZZA DEL VACCINO COVID

 

LA PAROLA ALLO SCIENZIATO <<

 

                                                                                              Roberto Pioppo

 

 

Disclaimer:

Tutti gli articoli redatti dal sottoscritto, si avvalgono dei maggiori siti e documenti basati sulle evidenze, ove necessario sarà menzionata la fonte della notizia: essi NON sostituiscono la catena sanitaria di controllo e diagnosi di tutte le figure preposte, come ad esempio i medici. Solo un medico può effettuare la diagnosi ed approntare un piano di cura.

Le fonti possono non essere aggiornate e allo stato dell’arte possono esservi cure, diagnosi e percorsi migliorati rispetto all’articolo.

Immagini, loghi o contenuti sono proprietarie di chi li ha creati, chi è ritratto nelle foto ha dato il suo consenso implicito alla pubblicazione.

Le persone intervistate, parlano a titolo personale, per cui assumono la completa responsabilità dell’enunciato, e dei contenuti.

Il sottoscritto e Sanremonews in questo caso non ne rispondono.

 

Compito dell’infermiere è la somministrazione della cura, il controllo dei sintomi e la cultura all’ Educazione Sanitaria.

 

                                                                                                          Roberto Pioppo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium