ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 28 novembre 2020, 19:13

Sanremo: in arrivo l’arredo urbano per piazza Borea d’Olmo, gli alberi saranno piantati nei vasi

Finanziamento da oltre 100 mila euro dalla variazione di bilancio anche per via dell’aumento dei costi legato alla centralina di Amaie

Il progetto di piazza Borea d'Olmo

Il progetto di piazza Borea d'Olmo

In via Matteotti il cantiere per la riqualificazione del ‘salotto buono’ viaggia spedito verso piazza Colombo, ultimo tratto di un progetto iniziato anni fa e che ha cambiato il volto del centro di Sanremo. Piazza Borea d’Olmo sembra ultimata, ma non è così. Mancano lavori, mancano gli arredi urbani che la rendano se non uguale, almeno simile al progetto originario. Ma quali i tempi?

Gli arredi urbani stanno arrivando”, lo ha dichiarato il consigliere comunale Ester Moscato nell’ambito della prima commissione chiamata a discutere tutti i lavori finanziati con la variazione di bilancio da quasi un milione di euro. Questione di giorni, quindi. E come saranno gli arredi?

Niente alberi piantati a terra, saranno nei vasi. Ufficialmente perché la piantumazione nel terreno avrebbe poi comportato potenziali danni futuri alla pavimentazione provocati delle radici.

I costi? È previsto un aumento di 100 mila euro rispetto al progetto originario per via di alcuni lavori imprevisti sia per l’ultimazione della piazza che per la sistemazione della cabina di Amaie nella zona di palazzo Borea d’Olmo. I fondi di 100 mila euro arrivano dalla variazione di bilancio discussa che passerà in consiglio comunale il prossimo 30 novembre.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium