/ Cronaca

Cronaca | 24 novembre 2020, 18:03

Imperia: 19enne aveva 600 grammi di ‘Maria’ arrestato dalla Polizia in flagranza di reato

Era entrato in un'abitazione dell'entroterra insieme a due amici per 'raffinare' la droga.

Imperia:  19enne aveva 600 grammi di ‘Maria’ arrestato dalla Polizia in flagranza di reato

Gli agenti della Questura di Imperia hanno arrestato nei giorni scorsi un 19enne italiano, per detenzione finalizzata allo spaccio di cocaina.

Gli agenti, impegnati nel consueto servizio di controllo del territorio, sono intervenuti per una effrazione messa a segno da tre giovani, ai danni dell’abitazione della suocera, nel primo entroterra imperiese. Giunti sul posto hanno trovato i tre attorno a un tavolo, intenti a ripulire numerose infiorescenze di marijuana dai residui di fogliame.

Di fronte all’evidenza dei fatti, la confessione: uno dei tre giovani, pregiudicato, ha ammesso di essersi procurato un ingente quantitativo di sostanza stupefacente da ‘raffinare’ e di aver chiamato i due ragazzi a lui noti come consumatori, per ricevere aiuto. Questi ultimi, come corrispettivo per l’opera prestata, avrebbero ricevuto una modica quantità della droga.

Gli agenti hanno perquisito la casa del 19enne, dove è stata trovata anche dell’hashish. Il giovane è stato arrestato per detenzione finalizzata alla cessione di sostanze stupefacenti mentre gli altri due sono stati denunciato per la violazione di domicilio.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium