/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2020, 07:14

In provincia di Imperia solo 7 alberi ogni 100 abitanti, Legambiente lancia la campagna 'Vasi Comunicanti"

Per respirare aria buona e salubre ci vorrebbero almeno 1000 piante ogni 100 abitanti.

Santo Grammatico

Santo Grammatico

Per respirare aria buona e salubre ci vorrebbero almeno 1000 piante ogni 100 abitanti, in provincia di Imperia, la proporzione è di sole 7 piante. È questo uno dei dati più significativi emerso nel report 'Esostistema Urbano' di Legambiente, con una valenza ancora più importante oggi, sabato 21 novembre, Giornata nazionale dell’Albero.

Per l'occasione l'associazione ha lanciato la campagna “Vasi comunicanti” (LINK) che invita a fare un gesto per celebrare la natura: piantare un seme, un piccolo albero. “È l’occasione per ricordare la straordinaria importanza che gli alberi hanno per la vita dell’uomo e la qualità dell’ambiente - dichiara Santo Grammatico, presidente di Legambiente Liguria - assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità e hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico”.

"Alcuni dati evidenziano quanto siano fondamentali gli alberi per il nostro benessere. Un albero, mediamente, emette tra i 20 e i 30 litri di ossigeno, un uomo ne ha bisogno di circa 300 al giorno. Significa che dovremmo avere, nelle immediate vicinanze, per respirare aria buona e salubre, 10 piante a testa. Cioè 1000 ogni 100 abitanti. - aggiunge - In Liguria la situazione fotografata dal dossier dell’associazione ambientalista, invece, ci restituisce questi dati: ne risultano 9 per cento abitanti a Genova, 6 a Imperia, 12 alla Spezia, Savona non ha fornito il dato". 

“È evidente che c’è molto lavoro da fare - conclude Grammatico - per questo parliamo di forestazione urbana, cioè impegnarci a rendere più verdi, salubri e vivibili le nostre città. L’invito che facciamo è di iniziare da oggi

S.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium