/ Sanità

Sanità | 19 novembre 2020, 19:18

Imperia: denuncia dei sindacati sul pronto soccorso affollato, l'Asl 1 precisa: "Al 'Borea' reparto attivato per rispondere all'esigenze di ricovero di tutti i pazienti"

L'azienda sanitaria precisa che vi sono state "nuove assunzioni" e che quindi "si sono potenziati i percorsi che garantiscono sicurezza ai pazienti ed agli operatori"

Imperia: denuncia dei sindacati sul pronto soccorso affollato,  l'Asl 1 precisa: "Al 'Borea' reparto attivato per rispondere all'esigenze di ricovero di tutti i pazienti"

L'Asl 1 imperiese interviene in merito alla predisposizione di un nuovo reparto con 18 posti letto al terzo piano del padiglione 'Borea' dell’ospedale di Sanremo. Per i sindacati Fp Cgil Imperia, Cisl Fp Liguria e Uil Fpl del Ponente ciò avviene "a causa di un numero elevato di utenti con accesso al Pronto Soccorso di Imperia e conseguente ricovero".

Ma l'Asl 1 precisa che "a seguito delle nuove assunzioni avvenute e concretizzatesi in settimana, oltre a considerare l’attuale andamento costante della pandemia e della contemporanea attivazione della Rsa Covid di Nava, l’azienda, al fine di rispondere alle attuali esigenze di ricovero di tutti i pazienti (Covid e no Covid), ha deciso di attivare un reparto (astanteria medica) di 18 posti letto presso il padiglione “Borea” dell’ospedale di Sanremo".

L'azienda sanitaria imperiese quindi, precisa che "si sono potenziati i percorsi che garantiscono sicurezza ai pazienti ed agli operatori, sia all’interno del pronto soccorso e del padiglione interessato. L’azienda è costantemente impegnata nel monitoraggio quotidiano sull’andamento della pandemia, in modo da garantire la migliore risposta, in termini assistenziali, ai bisogni dei nostri cittadini".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium