/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2020, 10:38

L’AC Ponente Ligure dona 6.000 euro i Comuni della Valle Argentina colpiti dalla calamità dell’ottobre scorso

“Potremo inoltre contare sulla generosità di diversi concorrenti che hanno rinunciato al rimborso della tassa di iscrizione devolvendo la cifra ai Comuni dell’entroterra che potranno quindi contare anche su questo contributo”

L’AC Ponente Ligure dona 6.000 euro i Comuni della Valle Argentina colpiti dalla calamità dell’ottobre scorso

“I Comuni della Valle Argentina sono sempre stati al nostro fianco nell’organizzazione del Rallye Sanremo, ospitando sul loro territorio le prove speciali, accettando il passaggio dei concorrenti, accogliendo gli spettatori, anche quando tutto ciò poteva essere un disagio. AC Ponente Ligure, organizzatore della gara, ha pensato di dare un segno di vicinanza ai Paesi duramente colpiti dalla calamità del 2 ottobre, che ha portato alla sospensione dell’edizione del rally di quest’anno”.

Con queste parole Sergio Maiga, Presidente di AC Ponente Ligure che organizza il rally della Città di Fiori, presenta la delibera del locale Automobil Club che prevede l’erogazione di un contributo di 6.000 euro, a favore dei Comuni di Badalucco, Molini di Triora e Triora. “Un piccolo segno di solidarietà e vicinanza verso Paesi così duramente colpiti, sperando di poter realizzare insieme l’edizione 2021 del Rallye Sanremo, che sarà la più chiara dimostrazione che l’emergenza causata dalla calamità del 2 ottobre scorso è stata superata”.

“Potremo inoltre contare sulla generosità di diversi concorrenti che hanno rinunciato al rimborso della tassa di iscrizione devolvendo la cifra ai Comuni dell’entroterra che potranno quindi contare anche su questo contributo” conclude Sergio Maiga.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium