/ Al Direttore

Al Direttore | 10 novembre 2020, 13:00

Ventimiglia: situazione migratoria in città, un lettore si schiera dalla parte di Scullino

"Compito del Sindaco è impedire il degrado e tutelare la sicurezza della comunità che amministra. Evitare generalizzazioni e strumentalizzazioni non può significare ignorare il problema"

Ventimiglia: situazione migratoria in città, un lettore si schiera dalla parte di Scullino

“Scuola di Pace a chi? Spero non ai ventimigliesi onesti che non hanno più pace da quando la sconsiderata politica migratoria ha reso possibile l'invasione della città. Piacerebbe a tutti concludere: ‘...e vissero tutti felici e contenti’. No, non è una favola la pessima situazione dell'ordine pubblico a Ventimiglia. Il fondamento di una ‘società civile’ è nel rispetto delle regole. Chi è in stato di necessità deve essere prima di tutto rispettoso delle persone e del contesto che devono accoglierlo. La regola ‘benedettina’ prevede di accogliere i bisognosi a patto che questi non creino disturbo alla vita monastica.

Compito del Sindaco è impedire il degrado e tutelare la sicurezza della comunità che amministra. Evitare generalizzazioni e strumentalizzazioni non può significare ignorare il problema.

Silvio Perrone”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium