/ Cronaca

Cronaca | 29 ottobre 2020, 12:05

Casi di Covid nei comandi della Polizia Locale: a Taggia nessun agente positivo

Una criticità che per fortuna non ha toccato il corpo di Taggia con i suoi 18 agenti.

L’aumento di agenti della polizia locale positivi al Covid, ha fatto aumentare l’attenzione all’interno dei comandi nei comuni della provincia di Imperia. Una criticità che per fortuna non ha toccato il corpo di Taggia con i suoi 18 agenti. 

In questa seconda ondata di casi, in provincia di Imperia si sono registrati agenti positivi nella polizia municipale di Imperia, Ospedaletti e Sanremo. Il Comando di Taggia ha dovuto affrontare per primo il Covid, durante la fase emergenziale a inizio anno, quando l’allora comandante Enrico Borgoglio ha contratto il virus riuscendo a vincere la battaglia prima di andare in pensione. 

Oggi, su Taggia, il comandante Vittorio Boeri, sta monitorando la situazione chiedendo massima attenzione nel rispetto delle misure precauzionali anti Covid. Per il momento non sono state rilevate criticità particolari, il lavoro è stato diviso su due turni per evitare la compresenza di troppi agenti insieme. Oltre a questo ognuno di loro indossa rigorosamente la mascherina e rispetta il distanziamento sociale. 

La presenza del Comando all’interno del municipio in via San Francesco è sicuramente un fattore importante. Infatti il Comune di Taggia ha puntato su una politica precauzionale rigida con: smartworking a turnazione per i dipendenti, termoscanner per chiunque entri in comune e ricezione dei cittadini solo su appuntamento. Una serie di azioni che insieme ad una regolare sanificazione di tutti i locali oggi hanno contribuito a impedire che il virus arrivasse fino al comando di polizia locale. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium