/ Politica

Politica | 27 ottobre 2020, 08:58

Ventimiglia: outlet cinese e scuole di Ventimiglia alta, interviene il Partito Democratico della città di confine

"Auspichiamo un lavoro serio e più attento”.

Ventimiglia: outlet cinese e scuole di Ventimiglia alta, interviene il Partito Democratico della città di confine

“Quello che sta accadendo a Bevera con l'apertura dell'outlet cinese non è certo una sorpresa per chi aveva osteggiato l'approvazione della pratica Dimar in consiglio comunale: era prevedibile che sarebbe successo, visto il precedente caso Dimar. E' evidente che tentare di correre ai ripari adesso è assolutamente tardivo e evidenzia la superficialità con la quale è stata trattata la questione, nonostante le richieste di approfondimenti”.

Interviene in questo modo il circolo ventimigliese del Partito Democratico, che prosegue: “La giunta Scullino non solo ha voluto la creazione di un centro commerciale che porterà ingenti danni economici ai commercianti di Ventimiglia, ma addirittura permette che la città non ottenga i benefici delle opere di urbanizzazione e degli oneri previsti”.

Il Pd fa anche un passaggio in merito alla situazione delle aule della scuola di Ventimiglia Alta, allagate dopo la pioggia: “C'è da chiedersi quali interventi siano stati effettuati tra quelli previsti e per i quali sono stati spese ben 365.0000 euro. Lo stesso Sindaco ammette che gli infissi non siano stati sostituiti. Possibile che avesse tanta fretta di inaugurare la riapertura della scuola, da non includere nella costosa ristrutturazione, la sostituzione dei serramenti delle finestre? Auspichiamo un lavoro serio e più attento”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium