/ Eventi

Eventi | 27 ottobre 2020, 07:14

Sanremo: mondo degli eventi ‘congelato’ in attesa del 24 novembre, Faraldi: “Serve capire come agire per non creare illusioni”

Momento a dir poco complesso per gli organizzatori: “È l’ultima cosa che un assessore al Turismo può volere”

Sanremo: mondo degli eventi ‘congelato’ in attesa del 24 novembre, Faraldi: “Serve capire come agire per non creare illusioni”

Tutto fermo fino al 24 novembre. E poi? Domanda alla quale, ora, nessuno sa o può rispondere. E, quindi, il mondo degli eventi, specie in una città turistica come Sanremo, si ferma, si ‘congela’, va in stand-by aspettando tempi migliori e nuove prospettive.

Impossibile pianificare, obbligatorio annullare le manifestazioni già in programma nel prossimo mese. “È l’ultima cosa che un assessore al Turismo può volere” commenta senza tanti giri di parole ai nostri microfoni Giuseppe Faraldi, assessore a Turismo, Manifestazioni e Sport alle prese con settimane non certo facili.

In questo momento mi trovo a confrontarmi con le normative, alcune manifestazioni avranno dei cambiamenti mentre per altre dovremo rinunciare e la situazione non è facile anche per l’ambito sportivo” aggiunge Faraldi.

Quale la situazione per le manifestazioni natalizie? “Devo confrontarmi con lo stato delle cose - spiega Faraldi - ad oggi non posso fare niente, serve capire come agire per non creare illusioni”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium