/ Solidarietà

Solidarietà | 25 ottobre 2020, 17:03

"Sanremo perduto limoneto d'Europa", una relazione del Prof. Alessandro Carassale al Lions Club Sanremo Host (foto)

"Sanremo perduto limoneto d'Europa", una relazione del Prof. Alessandro Carassale al Lions Club Sanremo Host (foto)

Giovedì 8 ottobre 2020 al ristorante del Circolo Golf "Buca Cena", si è ternuto, fortunatamente prima delle ultime restrizioni imposte dal governo, il primo appuntamento conviviale organizzato dal Presidente Roberto Pecchinino del Lions Club Sanremo Host, con la presenza del presidente Gianni Ostanel del Lions Club Sanremo Matuzia, della Presidente del LEO Club Sanremo, Rossana Gazzolo, del Segretario Enzo Benza, i rispettivi coniugi e la presenza prestigiosa del Prof. Alessandro Carassale, che ha intrattenuto, i soci e gli ospidi presenti. su un tema particolare e molto interessante, “Sanremo perduto limoneto d'Europa”.
I Lions Emanuela Frattarola e Milena Balestra, soci e Rangers d'Italia, hanno curato il servizio di sicurezza anti-Covid, registrando tutte le entrate delle persone, con la misurazione della temperatura, prestando attenzione affinché i soci mantenessero il distanziamento consigliato e che tutti fossero provvisti della mascherina. L’interessantissimo argomento proposto dal Prof. Alessandro Carassale, ha rivelato aspetti dell’economia locale, ricordando “Quando Sanremo odorava di limoni e mandarino”...come dicevano i marinai che si trovavano a passare al largo della costa, la nostra città era allora la maggiore produttrice di limoni, richiestissimi in tutta l’Europa del Nord, non solo per ragioni culinarie ma soprattutto per motivazioni mediche, di disinfezione, prevenzione e cura di molti malanni. Il relatore con l'ausilio di splendide slide, e con grande professionalità nella comunicazione, ha illustrato le varietà, la diffusione, l’utilizzo dei limoni, ed ha stupito per la dovizia di particolari, anche “tecnici”, frutto di attente ricerche storiche, geografiche e biologiche.

Con grande soddisfazione per la bella relazione, il presidente Roberto Pecchinino, a nome di tutti i soci ha consegnato al Prof. Alessandro Carassale, il guidoncino del Club, i libri stampati a cura del Lions Club Sanremo Host " le Banche a Sanremo"- "Sanremo Invisibile" e "Porte e portali della Pigna", una penna del Club e un attestato di riconoscenza per la partecipazione.

Nonostante il successo delle attività sociali, benefiche e culturali del LIONS CLUB SANREMO HOST, a causa del protrarsi del contagio, tutti gli incontri programmati dal Lions Club Sanremo Host, sono stati sospesi dal 10 ottobre sino al 24 novembre, come da direttive imposte dal Governo. Con la speranza di poter riprendere gli incontri nel mese di dicembre, quando il 3 dicembre 2020. il Club, raggiungerà il meritorio traguardo di 65 anni di attività (1955-2020)

ALESSANDRO CARASSALE, nato a Sanremo nel 1970 e residente a Bordighera
si è laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Genova con la Tesi “Il vino e il Moscatello di Taggia: produzione e commercio”, argomento che già lasciava presagire quali fossero gli interessi culturali del candidato, innamorato del territorio e dei suoi prodotti, interessi che in seguito svilupperà con studi approfonditi, ricerche, conferenze di divulgazione e riconoscimenti relativi.Una presenza importante, dunque, a questo meeting, che ha visto una partecipazione attenta ed interessata da parte degli Ospiti presenti, arricchita dagli interventi successivi, cioè le domande di approfondimento: questa innovazione, introdotta dal Presidente Pecchinino, ha riscosso consensi molto positivi ed ha quindi chiuso la conviviale con il tradizionale tocco di campana.
Iscritto all’Albo dei Giornalisti, elenco pubblicisti, dell’Ordine Regionale della Liguria; docente, ha conseguito numerosi riconoscimenti , tra cui spicca il Premio al miglior lavoro di ricerca geografica dedicato alla Liguria, per il contributo dal titolo: Per una geostoria della coltura delle palme nell’estremo Ponente ligure.

Anna Blangetti
(addetta stampa L.C. Sanremo Host)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium