/ Attualità

Attualità | 20 ottobre 2020, 07:14

Riva Ligure: il Sindaco Giuffra "Governo incapace di organizzare la sfera pubblica, Dpcm irrilevante"

“Nonostante mi auguro di essere smentito dai fatti me ne aspetto un altro molto presto decisamente più incisivo”.

Riva Ligure: il Sindaco Giuffra "Governo incapace di organizzare la sfera pubblica, Dpcm irrilevante"

“Il Governo è incapace di organizzare e disciplinare la sfera pubblica (trasporti, scuola, lavoro) e cerca di contenere e limitare quella privata (cene, sport, tempo libero) aggiungendo un ‘se fate i bravi ce la facciamo’. Il mio pensiero, senza troppi giri di parole, è che si tratti di un DPCM con ogni probabilità irrilevante (la montagna ha partorito un topolino)”.

Sono le dure parole del Sindaco di Riva Ligure, Giorgio Giuffra, che si scaglia contro l’esecutivo del Premier Conte a poche ore dall’emissione del nuovo Dpcm che intende disciplinare abitudini e movimenti delle persone, per contenere la diffusione del Covid-19. “Nonostante mi auguro di essere smentito dai fatti – prosegue Giuffra sempre in tema di Dpcm - me ne aspetto un altro molto presto decisamente più incisivo”.

Il Sindaco rivese esterna poi le raccomandazioni con le quali prendere con grande attenzione le normative in atto: “Andiamo a trovare i nostri cari una volta di meno, rinunciamo a qualche invito a cena, usiamo sempre la mascherina, laviamo spesso le mani con acqua e sapone, manteniamo due metri di distanza dal nostro interlocutore. In questa fase, è necessario agire responsabilmente. Non possiamo perdere tempo. Sono convinto di poter contare sull’impegno di tutte e di tutti. Insieme ce la faremo, un’altra volta”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium