Leggi tutte le notizie di DIFFERENZIATA ISTRUZIONI PER L'USO ›

Attualità | 19 ottobre 2020, 14:13

Sanremo: ritorno del mercato in piazza Eroi, buone le prime uscite. Sorgi: “Fiducia alla sede che non ci ha mai traditi”

Gli affari sono buoni, anche se sempre condizionati dalla difficile situazione nazionale e internazionale

Il 'nuovo' mercato di piazza Eroi

Il 'nuovo' mercato di piazza Eroi

È tempo di bilanci per il ritorno del mercato bisettimanale in piazza Eroi. L’emergenza covid e le norme di distanziamento avevano imposto la scelta del lungomare Italo Calvino come location alternativa, ma la vera ‘casa’ del mercato è piazza Eroi e lì è tornato da martedì scorso.

Gli affari, poco più che sufficienti sul lungomare, sembrano lievemente in risalita con il ritorno in centro, ma l’annata resta molto difficile nel complesso. “Ci siamo un po’ ripresi, ma parliamo di briciole - dichiara ai nostri microfoni Fabrizio Sorgi, rappresentante degli operatori del mercato - abbiamo rivissuto quel contesto sinergico tra i bar e il mercato coperto, quel poco che abbiamo fatto è stato anche grazie alle dinamiche di quartiere. Vogliamo dare fiducia alla sede che non ci ha mai traditi”.

Le prime uscite in piazza Eroi hanno, però, portato alla luce alcune problematiche sia per la sistemazione dei banchi che per gli ‘spuntisti’. Il mercato è infatti stato ridisegnato per rispondere alle norme anti covid e anche ai regolamenti di sicurezza e anti incendio. Alcuni non hanno gradito i nuovi spazi, ma nei prossimi giorni sono in programma nuovi incontri tra rappresentanti della categoria e Comune. “Abbiamo fatto delle modifiche nel nome della sicurezza, quando si fa un progetto su carta e lo si mette in pratica può essere che ci siano modifiche da fare - conclude Sorgi - con il Comune abbiamo un ottimo rapporto e sono tutte cose che si possono riaggiustare. Valuteremo tutto alla luce delle due volte in cui abbiamo messo i banchi in piazza Eroi con la nuova sistemazione”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

martedì 24 novembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium