Politica - 17 ottobre 2020, 14:58

Ventimiglia, il vicesindaco Bertolucci replica al Pd sulla convenzione del campo Zaccari

"Pur condividendo l’idea della revisione della Convenzione, dice Bertolucci, ho espresso nelle sedi opportune le mie perplessità sull’ipotesi di rescissione immediata della convenzione"

Ventimiglia, il vicesindaco Bertolucci replica al Pd sulla convenzione del campo Zaccari

Il vicesindaco di Ventimiglia Simone Bertolucci replica, tramite nota stampa, al PD sulla questione del campo Zaccari a Camporosso.

"Pur condividendo l’idea della revisione della Convenzione, in quanto penalizzante per il Comune di Ventimiglia sotto vari aspetti, scrive Bertolucci, in merito ai recenti avvenimenti alluvionali, ho espresso nelle sedi opportune le mie perplessità sull’ipotesi di rescissione immediata della convenzione, per consentire gli allenamenti al Ventimiglia Calcio, a causa dell’inagibilità momentanea dell’impianto Morel.

Più volte mi sono fatto portavoce di tale esigenza, prosegue il vicesindaco, dapprima nelle riunioni di giunta, dove il problema è stato sorvolato per dare spazio ad altre questioni, e, in seguito, con il Sindaco, che rimane irremovibile sulle sue posizioni. Il sottoscritto, come assessore allo sport, ma anche in qualità di referente cittadino della Lega sentito il gruppo consiliare, ritiene che una decisione del genere si ponga in netto contrasto con la situazione emergenziale che ci ha coinvolto. In un momento come questo credo sia importante venire incontro alle esigenze dei cittadini e dei nostri ragazzi, che ad oggi, non hanno una struttura in cui allenarsi, nonché delle altre realtà sportive ventimigliesi che già utilizzano il campo Zaccari, rimandando ad un sereno confronto con le amministrazioni del comprensorio le valutazioni sulla gestione dell’impianto sportivo successivamente, conclude Bertolucci, alla risoluzione delle problematiche post alluvionali che interessano la nostra città”.

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU