/ Attualità

Attualità | 16 ottobre 2020, 10:35

Ospedaletti è diventata proprietaria della 'sua' pista ciclabile, acquisito anche il parcheggio

“Con questi atti – dice il Sindaco Daniele Cimiotti – abbiamo arricchito il patrimonio comunale e aumentato considerevolmente l'offerta di parcheggi disponibili, facilitando cittadini e turisti, e in prospettiva incrementando la qualità e il numero di eventi a beneficio dell'economia di tutto il paese”.

Ospedaletti è diventata proprietaria della 'sua' pista ciclabile, acquisito anche il parcheggio

Giornata molto importante quella di ieri per il Comune di Ospedaletti. Nello studio del notaio Lucia Serraino a Ventimiglia è stata posta la firma dell'atto ‘ricognitivo di avveramento di condizione sospensiva’, ovvero del mancato esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato.

Di conseguenza Ospedaletti è proprietaria a pieno titolo di tutta la superficie dell'ex sedime ferroviario (attuale tratto di pista ciclopedonale) insistente nel suo ambito territoriale con eccezione della porzione contesa dal demanio. Sempre ieri il Comune ha acquisito la proprietà del parcheggio a rotazione denominato 'Comparto 1' che ha una capienza di 154 posti auto più 14 posti per motocicli.

“Con questi atti – dice il Sindaco Daniele Cimiotti – abbiamo arricchito il patrimonio comunale e aumentato considerevolmente l'offerta di parcheggi disponibili, facilitando cittadini e turisti, e in prospettiva incrementando la qualità e il numero di eventi a beneficio dell'economia di tutto il paese”.

Il Sindaco prosegue dicendo “Voglio ringraziare tutta la mia squadra, i liquidatori di Area24, il nostro Segretario Marco Gunter e l'Architetto Massimo Salsi responsabile dell'Ufficio comunale competente che con il loro impegno ci hanno consentito di raggiungere questo risultato. Perseveranza, lavoro e obiettivi chiari hanno avuto la meglio sugli errori del passato. Continueremo su questa strada per dare ad Ospedaletti e ai suoi cittadini il futuro che meritano”.

Nelle foto: il gruppo da sinistra notaio Serraino, architetto Salsi, sindaco Cimiotti, segretario Gunter, avvocato Ilaria Lanteri (per Area24) e commercialista Luca Nannini (per Area24); la firma dell'architetto Salsi

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium