/ Eventi

Eventi | 15 ottobre 2020, 12:37

Tra due giorni ad Imperia ritornano le Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) d'Autunno

In programma visite guidate al Palazzo Comunale, al Palazzo delle Poste e al Palazzo della Amministrazione Provinciale e della Prefettura

Tra due giorni ad Imperia ritornano le Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) d'Autunno

Il Gruppo FAI Giovani di Imperia e la Delegazione FAI di Imperia organizzano per sabato 17 ottobre e sabato 24 ottobre, entrambi i giorni dalle 10 alle 18, visite ai ‘Palazzi delle Istituzioni’ della Città di Imperia: Palazzo Comunale, Palazzo delle Poste, Palazzo della Amministrazione Provinciale e della Prefettura (ex Hotel Riviera). 

"L’attenzione del pubblico è rivolta al racconto di quell’area di Imperia posta a metà strada tra Oneglia e Porto Maurizio - spiegano dalla Delegazione FAI di Imperia - ove sono presenti una serie di edifici costruiti o ristrutturati e adibiti a edifici pubblici successivamente al 1923, anno appunto in cui avvenne la creazione di Imperia. Sarà l'occasione per riflettere su scelte urbanistiche e architettoniche avvenute in un periodo storico a noi vicino.

Le visite avverranno rispettando tutte le disposizioni vigenti in materia di distanziamento fisico e tutela della salute; gli eventi saranno organizzati in gruppi limitati di persone, si può partecipare su prenotazione, da effettuarsi online sul sito www.giornatefai.it, si potrà scegliere il giorno e l'orario preferiti tra quelli disponibili e versare il contributo minimo in favore del FAI. Nel caso i turni disponibili nelle prenotazioni online non fossero pieni, sarà possibile far partecipare i visitatori che non hanno prenotato fino ad esaurimento della capienza del turno di visita. I tempi previsti per le visite sono: - Palazzo della Provincia, turni ogni 30 minuti, durata visita 45 minuti - Palazzo del Comune e delle Poste (prenotazione unica), turni ogni 30 minuti, durata visita 80 minuti.

Queste Giornate FAI sono un’irrinunciabile occasione di raccolta fondi destinati a proseguire le attività istituzionali della Fondazione. Per questo la raccolta dei contributi avverrà prima dell'evento, all'atto di prenotazione online della visita; ogni visita è a contributo libero minimo a partire da 3€. È un piccolo sforzo che il FAI chiede a tutti coloro che aspettano le Giornate FAI e che può fare davvero la differenza. Per chi volesse sostenere in maniera più concreta il FAI sarà possibile donare contributi di importo maggiore. Il contributo di ogni singolo cittadino può fare la differenza: più contribuisci, più aiuti il FAI a salvare l'Italia".

La Delegazione FAI di Imperia inoltre ricorda che questa edizione è dedicata a Giulia Maria Crespi, Fondatrice e Presidente Onoraria del FAI, scomparsa lo scorso luglio, di cui si ricordano i valori che l'hanno guidata per tutta la vita: l'inesauribile curiosità, la voglia di cambiare il mondo e l'instancabile operosità per un futuro migliore per tutti.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium