Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

Eventi | 30 settembre 2020, 10:36

Sabato prossimo il cantautore siculo-savonese Sergio Pennavaria in concerto a Sanremo

Un'occasione per conoscere il suo nuovo album "Ho più di un amo nello stomaco", con le performance di live painting di Rosi Marsala proiettate su maxischermo

Sabato prossimo il cantautore siculo-savonese Sergio Pennavaria in concerto a Sanremo

Sabato prossimo, al Floriseum a Sanremo (Villa Ormond) dalle 21, salirà sul palco Sergio Pennavaria, cantautore siciliano ormai da tempo naturalizzato savonese. L’artista infatti ha da diversi anni trovato nella “Città della Torretta” la sua dimensione ideale. In occasione della serata di presentazione del concept album "Ho piu di un amo nello stomaco" il cantautore aprirà una breve parentesi dedicata al suo primo album "Senza lume a casaccio nell'oscurità" e renderà omaggio anche alle sue origini con dei brani in dialetto sicilano.

In concerto a Sanremo Sergio Pennavaria sarà supportato da: Marco Cravero alle chitarre, Marco Moro al flauto traverso e ottavino, Martino Biancheri alla tromba e al bombardino. Sergio suonerà alcuni brani al pianoforte mezza coda come “L'amore Invisibile” e “Due parti precise di me”.

“Ho più di un amo nello stomaco” è il secondo progetto discografico del cantautore siculo-ligure con passato da busker Sergio Pennavaria. A distanza di otto anni dal circense “Senza lume a casaccio nell’oscurità”, suo primo album, questo nuovo lavoro si presenta nella forma di un concept album con dodici tracce che nuotano metaforicamente in un teatro subacqueo, nel ventre del concetto di profondità dell’essere umano, con tanto di emozioni e sentimenti.

Pennavaria scava dentro sé e prova a rendere universale ed esplicito ciò che spesso nella quotidianità non si riesce ad esprimere. Un album con cui Sergio sta raccogliendo ampi consensi tra stampa e addetti ai lavori: è sufficiente menzionare la recente partecipazione ad “Un giorno da gambero” su Radio1, a Techeté su RaiPlayRadio o la partecipazione alla rassegna "Il Tenco ascolta" a Laigueglia.

Non dimentichiamo, infine, che all’evento parteciperà Rosi Marsala, pittrice acquarellista diventata celebre per i suoi ritratti di grandi esponenti della musica rock, jazz, del cantautorato e del blues realizzati con i fondi del caffè. Rosi Marsala disegnerà durante il concerto e la performance sarà proiettata su uno schermo per regalare al pubblico momenti di arte anche visiva.

Da sempre Sergio Pennavaria è attento al connubio tra musica e arti figurative: lo dimostra la copertina di “Ho più di un amo nello stomaco”, realizzata da Sergio Olivotti. Questo pluripremiato illustratore vanta molteplici importanti collaborazioni (una su tutte, quella con il Festival Teatrale di Verezzi).

Dalla collaborazione con il videomaker Max Billia nasce il video della canzone "Due parti precise di me":

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

venerdì 23 ottobre
giovedì 22 ottobre
mercoledì 21 ottobre
martedì 20 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium