/ Eventi

Eventi | 30 settembre 2020, 14:31

Diano Marina, tutto pronto per la nona edizione del 'WindFestival': il più grande expo di Italia dedicato gli action sport di mare e di vento (Foto e video)

Da domani fino a domenica sul lungomare e sulla spiaggia si alterneranno regate, competizioni in acqua, esibizioni, e anche tanti eventi rivolti a ragazzi e famiglie. Chiappori: "Espressione di sinergie sul nostro territorio"

Diano Marina, tutto pronto per la nona edizione del 'WindFestival': il più grande expo di Italia dedicato gli action sport di mare e di vento (Foto e video)

L’emergenza covid non ferma i grandi eventi a Diano Marina. Sarà un’edizione sicuramente diversa, con la sicurezza in primo piano quella del 'WindFestival', il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento, in programma da domani fino a domenica. Quest’anno la manifestazione, che ad oggi resta l’unico evento di action sport calendario, si articolerà sul lungomare e sulla spiaggia con regate, competizioni in acqua, esibizioni, classi di avvicinamento alle attività per neofiti, lezioni e prove gratuite di attrezzature. L’evento, organizzato da 'TF7 Open Sport' col patrocinio del Comune di Diano Marina, assessorato allo Sport e Gestioni Municipali Spa, è stato presentato in conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco Giacomo Chiappori gli organizzatori Andrea Ippolito e Valter Scotto, il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi, gli assessori Davide Campano e Barbara Feltri e Diego Negri, atleta olimpico e direttore del club del Mare di Diano. Il primo cittadino Chiappori ha dichiarato che “questo festival nasce a Diano Marina per portare questa passione che nasce dal vento e dal mare. Spero che il maltempo previsto non faccia saltare tutto- si augura il primo cittadino. Anche se non ci sarò per motivi familiari io amo questo festival così come amo tutto quello che è stato espressione di sinergie tra il nostro territorio, la parte turistica e la bellezza del nostro golfo”.

Gli organizzatori sono Valter Scotto e Andrea Ippolito. Con le otto edizioni precedenti il Wind Festival si è accreditato come il più grande Expo in Italia dedicato agli action sport di mare e vento. Per l’edizione 2020 non si svolgeranno gli eventi musicali notturni, ma il programma conta una serie di appuntamenti importanti per la disciplina. Ci saranno atleti inseriti nella top ten mondiale del Windsurf come Alex Mussolini, Bruno Martini, Thomas Traversa, Greta Benvenuti e la giovane promessa della PWA under 15 Giulio Gasperi. “Abbiamo confermato la regata di Optimist- dichiara Scotto- avremo le esibizioni dei grandi atleti che vengono da tutta Europa. Abbiamo puntato tanto sulle scuole, ce ne saranno 12 tra mare e bike, dove faremo dei corsi gratuiti poiché abbiamo visto l’anno scorso riscontri positivi in merito all’avvicinamento dei ragazzi alla disciplina”.  

Il mare sarà anche il palcoscenico per i contest dedicati allo Stand Up Paddle, lunga distanza e sprint race, una challenge di vela con gli Optimist della sezione Vela F.I.V. di Diano Marina ed esibizioni di Surf, Kitesurf, SUP, Water Bike e Windsurf Foil con l’ausilio del traino da parte delle moto d’acqua waverunner. Ogni anno inoltre, il Wind Festival porta con sé discipline e attività paralimpiche nuove. Action 4 Amputees Asd  sotto la guida di Francesco Favettini infatti, porterà atleti paralimpici del Windsurf come Enrico Sulli, Nino Lo Baido e Tommaso Morandi, windsurfista e giovane atleta plurimedagliato nel nuoto. Confermata la presenza della Granda Waterpolo Ability Asd che disputerà un match contro la squadra ufficiale di Imperia. Gli atleti e gli ospiti, anche protesizzati, potranno inoltre cimentarsi in altre discipline come la pallanuoto, il tiro con l’arco, il pugilato e magari cogliere l’occasione per scoprire una nuova passione nello sport.

Famiglie e bambini, poi, avranno l’opportunità di avvicinarsi agli sport acquatici tramite mini lezioni gratuite da 30 minuti oppure dedicarsi alle altre attività in programma a terra coordinate da Simone Capelli come la Wind Run, gara podistica amatoriale per adulti e la Wind Run Kidsper mini-atleti dai 2 ai 13 anni. Gli amanti del trekking potranno infine,  scoprire l’incantevole entroterra del golfo dianese scegliendo fra tre percorsi diversi. Per chi invece preferisce tenere i piedi ben saldi sui pedali sono state predisposte escursioni con e-bike (biciclette elettriche a pedalata assistita) con guide esperte e titolate. Il tutto gratuitamente e nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Angela Panzera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium