/ Politica

Notizie di sport

Politica | 29 settembre 2020, 10:21

Vallecrosia: parcheggio dietro la scuola 'A. Doria', la replica del Sindaco Biasi al consigliere di minoranza Perri

"Chiedo scusa anticipatamente per i disagi pregressi e futuri che i cittadini hanno subito o subiranno, ma posso garantire che il risultato finale delle opere pubbliche ripagherà tutti di questo periodo in cui i cantieri sono presenti ovunque".

Vallecrosia: parcheggio dietro la scuola 'A. Doria', la replica del Sindaco Biasi al consigliere di minoranza Perri

"Quando ho letto l’intervento del Consigliere Perri, mi sono detto: ci risiamo! Terminata la campagna elettorale regionale, dove il confronto è stato duro, serrato, ma sempre rispettoso, come deve essere in politica, siamo tornati agli attacchi fuori luogo”.

Risponde in questo modo il Sindaco di Vallecrosia, Armando Biasi, alle critiche mosse ieri (QUI) dal Consigliere di opposizione Fabio Perri, in relazione al nuovo parcheggio dietro la scuola ‘Andrea Doria’. “Infatti – prosegue - vengo accusato di mancare di rispetto nei confronti dei nostri ragazzi, dei genitori, degli insegnanti e del personale della scuola! Non solo, sono anche tacciato di creare false illusioni! Ritengo, quindi, necessario e doveroso fare un pò di chiarezza. Perri, nelle sue funzioni, aveva approvato con voto favorevole una delibera consiliare scellerata, in cui autorizzava di far passare una strada dentro la scuola pubblica ma, fortunatamente, non ha vinto le elezioni, altrimenti avremmo creato uno scempio a discapito dei nostri ragazzi, dei genitori, degli insegnanti e del personale scolastico”.

“Da due anni lavoriamo per risolvere questa follia – va avanti il Sindaco vallecrosino - in accordo con tutte le parti interessate, perché non si può dividere la scuola in due, con una strada che passa all’interno. Venendo alla segnalazione, ricordo che il nostro Comune ha vinto un bando pubblico per realizzare una nuova scuola: ho ereditato una ‘idea di scuola dell’infanzia’ con cinque aule, ed ho ottenuto lavorando intensamente con la Regione, una scuola media di 12 aule, in accordo con i vertici scolastici. Dovendo iniziare il cantiere della nuova scuola a febbraio, secondo il crono programma del Ministero, ed avendo preso atto che il parcheggio definitivo della scuola lato Nord lo avremmo avuto in disponibilità nel mese di gennaio, abbiamo chiesto alle imprese esecutrici di predisporre un parcheggio provvisorio per evitare ulteriori disagi di viabilità alle famiglie”.

“Gestire un cantiere così importante in prossimità della scuola – prosegue ancora - avendo anticipato anche la realizzazione della rotonda, che sarà terminata nelle prossime settimane, non è una situazione semplice, ma insieme ai tecnici, che ringrazio, ed alle imprese, cerchiamo di prevenire i disagi. Venendo alla segnalazione del consigliere Perri, ricordo che l'impresa Masala srl, coordinatrice delle opere nel cantiere, ha ricevuto nostre precise indicazioni di limitare il più possibile i disagi alla popolazione. Più precisamente, per il parcheggio oggetto di critiche avevamo chiesto di portare la giusta quantità di materiale drenante per evitare problemi alle famiglie. Purtroppo la pioggia dell’altro giorno ha creato dei problemi sul crono programma dei lavori”.

“Infine – termina Biasi - chiedo scusa anticipatamente per i disagi pregressi e futuri che i cittadini hanno subito o subiranno, ma posso garantire che il risultato finale delle opere pubbliche ripagherà tutti di questo periodo in cui i cantieri sono presenti ovunque. Per il futuro ricordo al consigliere Perri di evitare invettive ed accuse strumentali, ma semplicemente usare il cellulare e contattarmi, in questo modo eviteremmo di sprecare tempo per ricercare visibilità, laddove, forse, con un po' di buon senso e collaborazione daremmo alla popolazione un vero senso civico”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium