/ Politica

Notizie di sport

Politica | 29 settembre 2020, 11:00

Imperia, erosione dei terreni, pulizia del torrente Impero e rotonda di Castelvecchio, le tre question time dei consiglieri Savioli e Lanteri

Tre question time presentate dai consiglieri di Progetto Imperia Alessandro Savioli e Luca Lanteri, che saranno discusse prima del consiglio comunale di domani.

Imperia, erosione dei terreni, pulizia del torrente Impero e rotonda di Castelvecchio, le tre question time dei consiglieri Savioli e Lanteri

Tre question time presentate dai consiglieri di Progetto Imperia Alessandro Savioli e Luca Lanteri, che saranno discusse prima del consiglio comunale di domani.

I due interrogano l'amministrazione sulla nuova rotonda di Castelvecchio, chiedendo se sia stata realizzata nel rispetto della normativa del piano di bacino e se vi siano autorizzazioni degli enti preposti o relazioni o perizie attestanti la conformità dell'opera al piano di bacino.

L'interrogazione, scrivono Savioli e Lanteri, è motivata dal fatto che la rotonda “è localizzata in una zona molto delicata ad alto rischio come indicato nel piano di bacino; vista la poca permeabilità in considerazione dell'ampia superficie coperta con materiale non naturale presumibilmente poco permeabile”.

Un'altra interrogazione riguarda l'erosione dei terreni a monte di Barcheto, sotto l'abitato di Borgo d'Oneglia, “causati – scrivono – dall'ingrossamento del torrente Impero nei periodi sempre più frequenti di forti piogge, corso d'acqua deviato dalla vegetazione sempre più imponente di alberi ed arbusti di medio-alto fusto.

Savioli e Lanteri chiedono quindi all'amministrazione quali siano stati gli interventi per bloccare l'erosione, che ha comportato la perdita di terreni coltivati a orto e uliveto, in una zona adiacente al passaggio delle tubazioni del metanodotto.

La terza question time riguarda anche questa il torrente impero, nel dettaglio la pulizia. I due chiedono se e quali interventi sono stati programmati interventi, nella parte a monte “vista la drammatica situazione in cui versa ancora il torrente Impero parte a monte della città di Imperia, greto colmo di arbusti di medio-alto fusto, considerati gli eventi atmosferici sempre più violenti che colpiscono varie zone d'Italia, vista la gravità e l'urgenza di intervenire per il pericolo che gli stessi alberi ed arbusti potrebbero essere trascinati a valle in caso di forti piogge con ingrossamento del livello del torrente e alta probabilità di rimanere incastrati sotto i ponti sull'Impero a valle con pericolo allagamenti”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium