/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2020, 10:09

Imperia: Sauro ancora senza un preside, genitori sul piede di guerra: "Chi ha responsabilità di guidare l'istituto?"

L'istituto comprensivo Sauro è ancora senza un dirigente scolastico a due settimane dalla riapertura delle scuole. Lo rendono noto i genitori degli alunni, che fanno parte del consiglio di istituto

Imperia: Sauro ancora senza un preside, genitori sul piede di guerra: "Chi ha responsabilità di guidare l'istituto?"

L'istituto comprensivo Sauro è ancora senza un dirigente scolastico a due settimane dalla riapertura delle scuole. Lo rendono noto i genitori degli alunni, che fanno parte del consiglio di istituto. Lo avevamo raccontato anche noi la scorsa settimana, il dirigente scolastico reggente, Giovanni Battista Siffredi aveva lasciato l'incarico dopo che Saverio Bagnariol, preside proveniente da Latina, aveva accettato l'incarico in un primo momento rifiutato. (QUI)

Bagnariol però, come denunciano i genitori nella lettera che pubblichiamo, a oggi non avrebbe iniziato il suo incarico alla Sauro che ricordiamo, è la scuola in cui tre classi fanno attualmente lezione in un seminterrato.

"Buongiorno, i genitori membri del Consiglio di Istituto dell’I.C.S. N. SAURO di Imperia a nome di tutti i genitori intendono sensibilizzare gli organi competenti e l’opinione pubblica sulla situazione critica in cui versa la scuola stessa. A due settimane dall’avvio dell’anno scolastico ci troviamo un Istituto di fatto senza un dirigente.

Il dott. Saverio Bagnariol, nominato a fine agosto, aveva infatti rinunciato all’incarico, pertanto era stato affidato l’incarico di Dirigente in reggenza temporanea al dott. Siffredi. Grazie al Dott. Siffredi l’istituto, seppur con notevoli problematiche pregresse, ha potuto riaprire le aule il 14 settembre. Tuttavia, lo scorso 23 settembre, il dott. Siffredi è stato costretto a lasciare il suo posto in quanto il dott. Bagnariol ha dato comunicazione di accettare l’incarico.

La situazione ad oggi lunedì 28 settembre è la seguente: la scuola è senza la presenza fisica del nuovo dirigente. Quindi i genitori della scuola unitamente ai genitori membri del Consiglio di Istituto si chiedono: possibile che il dott. Bagnariol possa rinunciare ad un incarico e poi cambiare idea? È possibile lasciare la scuola in mano ad alcuno in una fase di emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo e che sta vivendo la scuola?

Perché il provveditore non ha mai ascoltato e dato risposte ai genitori membri del Consiglio di Istituto che denunciavano le criticità pregresse all’interno della scuola? Cosa intende fare la scuola per porre rimedio a questa situazione? Con che sicurezza mandiamo i nostri figli in un istituto sprovvisto della dirigenza? Chi si prende la responsabilità di risolvere le criticità scolastiche? Chi ha la responsabilità di guidare l’istituto? Vogliamo risposte immediate dagli organi preposti e competenti perché sinceramente non capiamo cosa stia succedendo alla Sauro.

I genitori membri del Consiglio di Istituto I.C.S. N.SAURO
".

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium