/ Sanità

Sanità | 28 settembre 2020, 12:27

Rientro al lavoro: come affrontare il ritorno in ufficio. I consigli di Fab SMS

Rientro al lavoro: come affrontare il ritorno in ufficio. I consigli di Fab SMS

Il ritorno dalle ferie può essere un’occasione d’oro per ripartire con nuove idee e progetti, ma non è sempre così. Mentre alcuni possono vivere questo momento con l’entusiasmo dovuto alle vacanze e alla sensazione di essere più riposati, altri avvertono un senso di malessere e disagio tipico della sindrome da rientro. Come affrontare il cambio di abitudini e il ritorno alla routine? Ecco i consigli di Fab SMS!

I sintomi della sindrome da rientro

Lo stress da rientro è una risposta psicofisiologica al ritorno alla propria quotidianità, fatta di responsabilità, impegni e doveri, che si sostituisce a ritmi, luoghi ed attività gratificanti dei periodi di vacanza. Secondo i dati Istat più di un italiano su 3 al rientro dalle vacanze avverte ansia, insonnia, irritabilità, spossatezza, difficoltà di concentrazione, mal di testa, malinconia e disturbi della digestione. Senza contare le incertezze e le preoccupazioni dovute alla pandemia.

Pianifica

Il rientro al lavoro dopo le vacanze è un po’ come Capodanno: un nuovo inizio! Meglio non passare bruscamente dalle lunghe dormite estive alle 6-7 ore di riposo notturno del periodo lavorativo. Pianifica il ritorno qualche giorno prima evitando l’impatto brusco di dover andare a lavorare o di affrontare subito la routine cittadina. Fai una lista delle attività del ritorno e riprendi a poco a poco gli impegni: comincia con piccole incombenze, ad esempio le e-mail arretrate, per poi passare a dedicarti alle attività più impegnative. Approfitta delle giornate di bel tempo per continuare a stare alla luce del sole, poiché quella artificiale dell’ufficio può creare un’ulteriore situazione di stress al corpo e alla mente e, alla sera, allontana i problemi di insonnia con un bagno caldo o con una tisana rilassante.

Rientra slow

Per il rientro, fai un abbonamento a un servizio di bike sharing. In vacanza molti di noi cominciano a fare yoga, praticano sport o fanno una passeggiata mattutina: perché non continuare anche in città, pedalando verso l’ufficio? E se vuoi iscriverti in palestra, settembre è il mese migliore: sono molte le strutture che offrono abbonamenti early bird da attivare dopo le vacanze.

Regola l’alimentazione

Se le vacanze sono state l’occasione per dedicarti qualche peccato di gola, il rientro è il momento giusto per riprendere una dieta sana e corretta. Il cervello, infatti, ha bisogno di tornare a carburare al massimo. Opta per cibi ricchi di sali minerali, vitamine e antiossidanti che consentano di contrastare i radicali liberi. E torna ad avere orari regolari per i pasti, un fattore importante per ridurre lo stress e affrontare al meglio la nuova stagione.

Riallaccia le relazioni

Riallaccia relazioni positive con i colleghi, le persone con cui trascorri la maggior parte della giornata. Approfitta dei momenti di pausa per fare qualche chiacchierata divertente: un ottimo modo per pensare ad altro e scacciare lo stress.

Fab SMS promuove attivamente la cultura del benessere e realizza Piani Mutualistici su misura per te e per i tuoi cari. Seguici su Instagram e Facebook e clicca qui per scoprire di più: Chi siamo

 

 

Ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium