Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

Attualità | 26 settembre 2020, 14:19

Sanremo: promossi al Conservatorio allievi ed ex allievi della Scuola Secondaria di primo grado Italo Calvino

Complimenti quindi al personale docente della secondaria di primo grado Italo Calvino che ha curato la preparazione dei ragazzi

Sanremo: promossi al Conservatorio allievi ed ex allievi della Scuola Secondaria di primo grado Italo Calvino

Ancora uno straordinario successo della sezione ad indirizzo musicale della Scuola Secondaria di primo grado “Italo Calvino” dell’Istituto Comprensivo Sanremo Centro Levante.

Nella sessione autunnale un ottimo risultato della pianista Gaia Garabello che ha superato l’esame di Teoria e Pratica musicale di base (Teoria  Solfeggio) presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova riportando la votazione di 7/10. Si registrano anche due ottimi risultati da parte di due ex allievi della sezione musicale, i chitarristi Chiara Falchi e  Francesco Zoccali.

Chiara Falchi ha conseguito la Laurea di primo livello ripotando la votazione di 94/110 presso il Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo. Questa la motivazione del punteggio massimo ottenuto al recital di Chiara all’esame di Laurea: “L’esecuzione ha dimostrato qualità musicali ed interpretative eccellenti; il programma è risultato vario ed interessante, valorizzando anche le qualità vocali della candidata” (l’esecuzione prevedeva anche delle parti vocali accompagnate alla chitarra).

Anche Francesco Zoccali ha conseguito la Laurea di primo livello ripotando la votazione massima, 110/110  e lode presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. 

Complimenti quindi al personale docente della secondaria di primo grado Italo Calvino che ha curato la preparazione dei ragazzi: Cristina Orvieto (docente di Pianoforte e Teoria e Solfeggio) e Sergio Basilico, docente Chitarra sempre presente e al fianco degli ex allievi della scuola. Tuttavia il primo e principale plauso e motivo di vanto va all’impegno e la dedizione di questi ragazzi che, durante anno scolastico difficile come questo, sono riusciti ad eccellere nello studio della musica, ottenendo risultati eccellenti.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

mercoledì 28 ottobre
martedì 27 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium