/ Al Direttore

Al Direttore | 24 settembre 2020, 12:31

Sanremo: auto e moto troppo veloci in corso Marconi, un residente aupica interventi adeguati

Giorgio segnala che anche il solo attraversamento diventa "un’avventura veramente pericolosa"

Sanremo: auto e moto troppo veloci in corso Marconi, un residente aupica interventi adeguati

"Caro Direttore,

Corso Marconi è sempre più una pista per l’alta velocità delle macchine, degli autocarri, ma soprattutto delle moto che entrano a tutta birra dalla lieve discesa di Villa Helios verso il semaforo della Foce.

Il limite di velocità segnalato è regolarmente ignorato e normalmente l’andatura è doppia. L’attraversamento è un’avventura veramente pericolosa.

Valutando il volume del traffico, la frequenza degli incidenti (noto all’Ufficio Traffico del Comune), credo che i numerosi morti e i traumi maggiori siano proprio da imputare alla velocità che si raggiunge in Corso Marconi, dove incredibilmente è presente simbolicamente una torretta con Velok, che risulta evidentemente  finta e notoriamente mai stata funzionante.

Anche non prendere provvedimenti, integra la responsabilità dei gravi eventi e dei danni causati. Quindi non si vuole provvedere a ridimensionare il quotidiano pericolo di questa fondamentale via per la città di Sanremo, l’unica entrata alla città dal ponente e dalla Francia.

Sarebbe semplicemente sufficiente un rialzo dei passaggi pedonali, o un autovelox  vero e funzionante.

Grazie

Prof. Giorgio Bottani".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium